Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

INIA Chile ha sviluppato un software per droni che permette di rilasciare i controllori biologici nei campi

INIA, con il sostegno della Fondazione per l'Innovazione Agraria (FIA), ha sviluppato un software per supportare la gestione del monitoraggio dei parassiti operato dai produttori, che permette il rilascio attraverso droni di controllori biologici in frutteti e colture. Il software è stato sviluppato nell'ambito del progetto "Gestione sostenibile dei parassiti attraverso lo sviluppo di un veicolo aereo senza equipaggio (UAV) per la dispersione di agenti di controllo biologici" e permette ai produttori di rilasciare i controllori biologici con maggiore velocità ed efficienza, contribuendo così alla riduzione delle spese.

"Quando un drone viene fatto volare manualmente, l'operatore determina, attraverso la console di volo, l'altezza, la velocità e dove avverrà il rilascio del prodotto. Questa procedura non è l'ideale, dal momento che la persona che pilota il drone ha una visibilità limitata. Per questo vogliamo che il drone lavori in modo intelligente, cioè che sappia cosa deve fare ancora prima di decollare grazie a un monitoraggio precedente in cui il campo è stato suddiviso in celle e dove la presenza dei parassiti è catalogata come alta, media o bassa", ha dichiarato Luis Devotto, esecutore responsabile del progetto.

"Questa informazione viene trasferita al software che abbiamo creato e va a creare il piano di volo del drone. Dopo di che, l'unica cosa che deve fare è decollare e seguire le istruzioni di volo del programma. Poi, automaticamente e senza equipaggio, vola a una certa altezza e velocità e verso determinati luoghi, dove rilascia i controllori biologici che sono necessari nel frutteto o nel campo".

Vantaggi
Questo software apporterà dei benefici per le grandi aziende e per i piccoli produttori. I fornitori di servizi saranno in grado di coprire una superficie maggiore in meno tempo, permettendo di offrire il servizio a molte piccole proprietà nello stesso giorno,, dato che il drone può facilmente spostarsi tra le proprietà limitrofe o vicine. Ciò porterà a una riduzione dei costi di produzione e ad una maggiore efficienza, ha detto l'esperto.

L'applicazione sviluppata da INIA Chile è attualmente disponibile online gratuitamente. E' compatibile con iOS e Android, i due sistemi operativi più utilizzati. Inoltre, il software è collegato a Google Earth, quindi l'esperienza utente è molto simile a quella che si vede quando si usa quel programma.

Manuale
Sulla base delle esperienze e delle lezioni apprese nell'esecuzione del progetto, l'INIA è riuscito a creare un manuale per il Sistema di controllo biologico dei parassiti utilizzando i droni. Il manuale può essere consultato sul sito web dell'Osservatorio per l'Innovazione Agraria, Agroalimentare e Forestale.

Fonte: radioagricultura.cl 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto