Stuart Payne - GP Graders

Accesso a nuovi sviluppi in innovazioni meccaniche, elettronica e sviluppo di software

All'inizio di quest'anno, GP Graders ha testato la nuova telecamera MultiView presso un coltivatore di pomodori snack nel Queensland centrale (Australia) e, secondo Stuart Payne, direttore di GP Graders, i risultati sono stati eccellenti.

"Ora possiamo avere una visione completa dei pomodori snack dalla forma allungata, come i mini pomodori Roma e i pomodori a grappolo che non erano altrimenti visibili utilizzando solo telecamere dall'alto verso il basso. In particolare, possiamo vedere danni allo stelo e il marciume apicale (BER), che è un problema comune nella categoria dei pomodori snack".

"Abbiamo lavorato duramente sugli aggiornamenti software e hardware che continueranno a essere implementati nelle prossime settimane. Questa è una tecnologia molto entusiasmante e la prima al mondo in questo campo".

L'obiettivo principale di GP Grader è stato quello di migliorare il rilevamento delle spaccature sui pomodori ciliegino, un difetto notoriamente difficile da individuare. Con questi nuovi sviluppi, prevedono un miglioramento dell'80% solo per il rilevamento delle spaccature, insieme a una serie di altre migliorie.

Stuart ha affermato di avere ordini da tutto il mondo per la loro tecnologia: nuove linee di ciliegie in Grecia, linee di uva da tavola e drupacee negli Stati Uniti, drupacee, pomodori ciliegino e mirtilli in Australia. "Abbiamo centinaia di linee di gpVision™ installate in tutto il mondo per i clienti desiderosi di sostituire la vecchia tecnologia".

"Per la prossima stagione australiana e cilena, siamo letteralmente al completo nella costruzione di macchinari. Quest'anno l'attività è esplosa, grazie alla consapevolezza della carenza di manodopera, ma anche all'adozione del nostro nuovo software gpVision che ottimizza i processi. I risultati della selezione sono reali e migliori di qualsiasi altra cosa nelle categorie a cui ci rivolgiamo. In questa stagione, abbiamo ampliato il nostro team australiano di operatori per supportare meglio i nostri clienti locali. Stiamo davvero crescendo nell’ambito dell'agritech. Siamo sulla buona strada per un anno record sia nelle vendite di nuove macchine che negli aggiornamenti del gpVision".

"Questi risultati eccezionali servono come riconoscimento della nostra tecnologia di selezione che fa ottenere risultati importanti ai nostri clienti e, chiaramente, la voce si diffonde".

Con un team in tre continenti, le restrizioni sui viaggi non hanno ostacolato troppo i progressi di GP Grader, ma Stuart ha affermato che non è stato facile, in quanto la spedizione è diventata sostanzialmente più costosa, più lenta e meno affidabile, ma sono riusciti a compensare queste carenze e a rispettare gli impegni.

Nuovi sviluppi
"Abbiamo una pipeline di nuovi sviluppi nelle innovazioni meccaniche, nell'elettronica e nello sviluppo di software. Abbiamo in arrivo alcuni sviluppi davvero interessanti per il rilevamento dei difetti delle drupacee - conclude Stuart - All'inizio del 2022, GP Graders rilascerà ufficialmente una piattaforma di classificazione che rivoluzionerà la selezione di pesche, albicocche, susine e nettarine, ottenendo risultati di precisione senza precedenti nel settore. Coltivatori e confezionatori dovrebbero esprimere il loro interesse il prima possibile perché la domanda sarà enorme".

Per maggiori informazioni:
Stuart Payne
GP Graders
+61 3 9585 9444
info@gpgraders.com   
www.gpgraders.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto