Partnership italo-tedesca per fascette in carta e sistemi di macchine sostenibili

Le aziende italiane che puntano all'aspetto ecologico del packaging ora hanno anche un'opportunità in più: un accesso diretto alle fascette di carta ecocompatibili e 100% riciclabili, ad esempio per le loro verdure, frutta e altro. La tedesca Project S&P e il Gruppo Sgorbati di Brescia (Italia) hanno stretto una partnership commerciale per il sistema di fascettatura ecologica Proband V.

La presenza sul mercato da oltre un secolo, e i 30 anni di esperienza nella lavorazione degli ortaggi, hanno permesso al Gruppo Sgorbati di sviluppare grande flessibilità, resilienza e duttilità per lavorare con le eccellenze del settore, anche grazie a una rete di fornitori globali di altissimo livello.

"Con il sistema Proband V1000 della Project S&P, stiamo aggiungendo un altro straordinario prodotto al nostro portafoglio. La particolarità è l'innovativo telaio a cambio rapido. Diverse larghezze di fascette possono essere lavorate con un solo telaio. Ora possiamo offrire ai nostri clienti un materiale per fascette composto per il 95% da carta, e che può quindi essere smaltito dopo l'utilizzo", riferisce Alberto Sgorbati, direttore commerciale del Gruppo Sgorbati.

"Il Gruppo Sgorbati è uno dei primi interlocutori quando si pensa all'Italia e ai temi dell'automazione nel settore orticolo", sottolinea André Vois, responsabile del sistema Proband V della Project S&P. "Ci piace il loro approccio nell'offrire ai clienti soluzioni su misura ed efficaci. Ed  è quello che vogliamo alla Project S&P!".

Per maggiori informazioni:
Reglindis Pfeiffer
Project Group
+49 (0) 171 875 28 40


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto