Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Intervento di Giorgio Tusini di Modena

"Se il comparto non sarà supportato non esisteranno più pere italiane"

Da tre anni la PLV-Produzione lorda vendibile dei pericoltori dell'Emilia Romagna è al di sotto dei limiti di sopravvivenza. "Quest'anno le gelate hanno compromesso fino al 100% della produzione", afferma Giorgio Tusini, produttore di pere della zona di Modena, con oltre 70 ettari coltivati. "Se le Istituzioni non faranno qualcosa, tutti saremo costretti ad abbattere gli alberi".

Tusini fa i conti e si accorge che non tornano; anzi, forse sono fin troppo chiari. "Anche senza raccolto, le spese all'ettaro sono di circa 14mila euro. Io nel 2021 non raccoglierò quasi nulla, ma devo comunque portare avanti i frutteti. Se le cose andranno bene, e sottolineo se, solo a settembre 2022 avrò il mio raccolto e, dopo qualche mese, comincerò a incassare. Insomma, per quasi due anni non avrò reddito, provenendo già da alcuni anni di crisi. Come è possibile mandare avanti un'impresa in queste condizioni?"

Tusini ha proposto, anche a livelli istituzionali, alcune misure: esonero contributivo totale per almeno due anni; un aiuto all'ettaro da erogare direttamente ai produttori, non alle Op; ristoro del fatturato 2020 in misura del 25% almeno; aumentare la dotazione del fondo di solidarietà, sia per chi è assicurato, sia per chi non lo è; misure specifiche dei PSR per rifinanziare sistemi antigrandine, anntibrina e pioggia.

"Solo nel modenese - conclude Tusini - nel 2019 le giornate lavorate, secondo dati dell'INPS, sono state 100milioni. Senza frutticoltura, queste giornate caleranno drasticamente, senza contare le perdite di tutto l'indotto. Occorre fare qualcosa subito, e concretamente, supportando i produttori".


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto