Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Esportatore turco di frutta presenta un film d'animazione per favorire il consumo tra i bambini

Mentre la stagione delle ciliegie è iniziata, in Turchia, un esportatore locale di frutta ha presentato un film d'animazione che invoglia i bambini a mangiare frutta sana di stagione. Nel frattempo, l'esportatore ha anche sviluppato un progetto per i coltivatori di varietà club, che consente all'azienda di offrire una tracciabilità completa, dalla coltivazione al confezionamento.

La società di produzione ed esportazione di frutta fresca Alanar Fruit, che opera sotto Tekfen Agri, gestisce da anni il progetto di sensibilizzazione sociale #eatfreshfruit. Poiché il 2021 è stato dichiarato Anno della frutta e della verdura dall'Unesco e dalla Fao, la Alanar ha preparato uno speciale film d'animazione per invogliare i bambini a mangiare frutta fresca di stagione.

Tekfen Agri e Alanar Fruit hanno donato il film d’animazione, dal titolo 'Mina's Cherry Tale', preparato nell'ambito del progetto di responsabilità sociale "Eat Fresh Fruit", ai bambini che il 23 aprile hanno celebrato la Giornata della sovranità nazionale e la festa dei bambini.

"Il film vuole diffondere l'importanza del legame con la natura e del consumo di frutta fresca, per favorire la crescita di una generazione sana e una vita sostenibile per i bambini in tenera età, includendo temi come l'informazione sulla natura, l'amore per la frutta fresca, la famiglia e la condivisione. Il film racconta la storia di Mina, che vive in una grande città e va alla ricerca dei ciliegi, perché ama molto i loro frutti e vorrebbe sapere come crescono; per questo, si rivolge alla natura. Il film è stato doppiato in inglese per favorire lo sviluppo della lingua straniera tra i bambini", ha affermato Yigit Gokyigit, coordinatore vendite e marketing della Alanar.

"Il film d'animazione intitolato Mina's Cherry Tale, i cui personaggi sono stati creati dall'autrice e narratrice Şule Koçoğlu Ünal con i suoi pupazzi fatti a mano, e che è stato girato e montato dal pluripremiato visual designer Cahit Can Hanyaloğlu, è stato preparato fotogramma per fotogramma con tecnica di animazione stop motion, per un anno e mezzo".

"Şule Koçoğlu Ünal ha doppiato la madre e Mina Ünal ha doppiato se stessa nel film. Mina Ünal ha lavorato per tre giorni in studio, mentre il doppiatore professionista Tulin Yılmaz ha dato voce alla storia. Per i bambini, invece, sono stati preparati un libro a fumetti, una canzone sulle ciliegie, laboratori didattici e uno spettacolo di burattini che narra la storia di Mina. Se la situazione pandemica lo permetterà, i bambini potranno godersi lo spettacolo e le sorprese”.

Parlando della stagione delle ciliegie turche, Gokyigit dichiara che la Alanar è riuscita a offrire una tracciabilità completa del prodotto, grazie al progetto del club dei coltivatori: "Ci aspettiamo una stagione molto buona, quest'anno. La Alanar sta sviluppando un progetto club per i coltivatori, in cui siamo in grado di fornire ciliegie nostre o provenienti da grandi frutteti che ci inviano l'intero raccolto. Questo progetto è quello che tutti i nostri partner commerciali cercano. Lavorando con i nostri frutteti o in appalto, siamo in grado di rendere completamente tracciabile il processo, dalla coltivazione al confezionamento. Questo ha anche un grande impatto sulla qualità. Ogni anno riceviamo volumi sempre maggiori di ciliegie dai nostri frutteti o dai coltivatori a contratto".

Anche se all'inizio della stagione i volumi delle ciliegie sono risultati inferiori, Gokyigit prevede che torneranno alla normalità nei prossimi giorni. "I volumi di ciliegie sono stati inferiori nella regione di Izmir ma, come negli anni precedenti, ci aspettiamo volumi normali da altre regioni, a partire da questa settimana. Le prime settimane della stagione sono state in parte influenzate dal meteo, ma l'impatto non è stato così grande come per gli altri Paesi del Mediterraneo”.

La scorsa stagione, la Cina si è rivelata un mercato vitale per le ciliegie turche. Sebbene il protocollo per l'esportazione in Cina quest'anno non sia stato ancora approvato, Gokyigit spera di spedire ancora più volumi, una volta che verrà applicato: "L'anno scorso è stato il primo e unico anno in cui la Turchia è riuscita a esportare ciliegie in Cina durante tutta la stagione. Siamo orgogliosi di dire che oltre la metà delle ciliegie spedite dalla Turchia alla Cina lo scorso anno erano della Alanar".

"Quest'anno il protocollo d’esportazione delle ciliegie dalla Turchia alla Cina non è ancora stato approvato. Se il protocollo ce lo consentirà, quest'anno prevediamo di esportare volumi anche maggiori nella Cina continentale. Confrontandoli con gli anni precedenti, i prezzi delle ciliegie hanno iniziato ad aumentare, in Turchia. Ci aspettiamo che sia solo per i primi dieci giorni della stagione, dopo di che dovrebbero tornare ai livelli normali".

Per maggiori informazioni:
Yigit Gokyigit
Alanar
Mobile: +90 549 804 87 56
Email: yigit.gokyigit@alanar.com.tr 
www.alanar.com.tr 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto