Tre player per un imballaggio ecologico completamente in cartone

DS Smith e Solarenn: una collaborazione senza plastica

"L'ecodesign è un approccio commerciale che, sul lungo termine, richiede investimenti e tempo". A spiegarlo è il presidente di Solarenn, Christophe Rousse. Uno sforzo congiunto fra tre player del settore ortofrutticolo, ossia la cooperativa Solarenn, DS Smith come fornitore globale di imballaggi sostenibili e ETpack mechanizer, ha contribuito a ottimizzare il packaging per pomodori lungo tutta la catena di approvvigionamento. L'obiettivo comune? Passare a soluzioni più sostenibili ed eliminare la plastica monouso. Pertanto, le tre parti hanno ideato un imballaggio totalmente in cartone, sviluppato secondo un'ottica ecologica e innovativa e che permettesse la massima flessibilità e visibilità del prodotto. La progettazione congiunta è stata avviata a settembre 2020.

Questo impegno è in linea con le aspettative dei consumatori francesi, che si preoccupano sempre di più dell'impatto ambientale dei loro consumi e che ora avanzano delle richieste all'industria alimentare. Infatti, negli ultimi 2 anni c'è stata una forte pressione dei consumatori per eliminare la plastica monouso.

Nel 2021 7 vassoi totalmente in cartone
Entro il 2021, Solarenn immetterà sul mercato 7 diversi vassoi totalmente in cartone. I formati vanno da 250, 350, 400 e 500 grammi e sono destinati ai pomodori ciliegino piccoli e rotondi e ai pomodori datterino. In attesa del feedback dei consumatori, la cooperativa continua a lavorare con i suoi partner sul resto della gamma.

DS Smith ha sviluppato per Solarenn un imballaggio completamente nuovo, composto da due parti: un vassoio e un coperchio. Il vassoio, non stampato, è realizzato in cartone ondulato e la parte superiore è in cartoncino. La parte superiore viene attaccata meccanicamente al vassoio, e una sezione pretagliata sul lato della confezione permette una facile apertura della stessa..

Le aperture precise e regolabili sulla parte superiore aiutano ad aumentare la visibilità del prodotto. Dal punto di vista logistico, questa soluzione in due parti permette di risparmiare dal 10 al 15% sul numero di pallet di cartoni pretagliati da spedire, rispetto ai vassoi già composti. L'impatto ambientale viene così ottimizzato, riducendo il numero di camion su strada.

Riciclabilità, riduzione e sostituzione della plastica, integrazione di materiali riciclati, riutilizzo... Per diversi anni la cooperativa ha tenuto conto di tutti questi temi, in materia di imballaggi. Gli imballaggi ecologici continuano a essere fondamentali. "Proteggere i prodotti durante il trasporto permette di mantenerne la qualità e di garantire la tracciabilità per il consumatore", conclude Isabelle Georges, direttore di Solarenn.

Per maggiori informazioni:
Shona Inglis
DS Smith 
+44 7920 845 914
shona.inglis@dssmith.com
www.dssmith.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto