Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Dopo il lancio di successo in Australia

Piani di forte espansione per il marchio di pomodori Tomberry

L'azienda che ha portato in Australia "i pomodori più piccoli del mondo" dichiara che la domanda per questo prodotto è talmente alta che ha dovuto aumentare notevolmente il livello di espansione.

Il marchio unico è stato lanciato sul mercato australiano lo scorso anno e Oliver Draganovic della Edison dice di aver assistito a un'incredibile diffusione del pomodoro Tomberry fra gli acquirenti australiani.

"Il lancio di un nuovo prodotto può essere molto complicato", ha detto Draganovic. "Abbiamo definito le tecniche di coltivazione in serra dei Tomberry, sviluppando al contempo la nostra rete agricola nazionale in modo da poter stare al passo con la domanda e cercare di identificare l'acquirente di questo pomodoro. Poiché è un prodotto molto nuovo, abbiamo avuto bisogno di rafforzare il nostro giudizio su questa varietà aumentando i volumi di produzione, per verificare il potenziale di questa varietà sia dal punto di vista della produzione che delle vendite".

"Ora non solo siamo molto più preparati a questa coltivazione, ma sappiamo anche come prenderci cura del post-raccolta per fornire agli acquirenti pomodori Tomberry sempre più gustosi. Inizialmente abbiamo pensato che questo avrebbe solo creato una nuova categoria snack, ma siamo rimasti sorpresi anche noi dalla versatilità del Tomberry. La varietà è diventata rapidamente popolare fra buongustai, chef e cuochi. Siamo stati travolti dalla quantità di contenuti che i nostri fan hanno condiviso con noi sui social".

Non è solo l'espansione del marchio che sta aumentando, ma anche la stessa varietà. La Edison si è assicurata la semente e sta attualmente piantando e testando pomodori color cioccolato, rosa e arancio per aggiungere colore e sapore, e ampliare la gamma Tomberry per i propri clienti.

"Ci stiamo concentrando sulla produzione con i nostri partner di Ausfresh P’petual Farms, che coltivano pomodori Tomberry nell'Australia meridionale. Questo ci consente di concentrare tutti i nostri sforzi per perfezionare le nostre tecniche di coltivazione e automatizzare completamente il processo di confezionamento e distribuzione post-raccolta", ha detto Draganovic. "Attualmente spediamo 30.000 cestini ogni settimana del nostro nuovo raccolto di Tomberry, tre volte quello attualmente piantato nel vivaio per il nostro raccolto estivo. La raccolta inizierà alla fine di settembre 2021".

L'azienda ha anche investito molto nell'automazione, considerato che il Tomberry è un pomodoro davvero unico, e Draganovic ha riferito che questo garantisce ai clienti una qualità costante di ogni cestino di pomodori.

"Immagina di raccogliere un normale pomodoro grande da un grappolo che ne ha solo cinque. Poi immagina un grappolo di pomodori che ha oltre 200 minuscole bacche in attesa di essere raccolte", ha spiegato Draganovic. "Il Tomberry è 100 volte più piccolo di un pomodoro normale. Il nostro processo di automazione su misura garantisce un processo di crescita, raccolta e confezionamento costante di tutti i pomodori Tomberry e un’importante riduzione della manodopera. Usiamo una selezionatrice ottica che acquisisce immagini istantanee di ogni singolo pezzo, prima di selezionare i singoli frutti che possono presentare difetti o non soddisfare le nostre specifiche sul colore di maturazione".

Il pomodoro Tomberry è originario dei Paesi Bassi ma si è rapidamente diffuso in molti altri Paesi europei come Polonia, Turchia e Spagna, e ha anche trovato un suo mercato nel Nord America, in Canada, Messico e Israele.

Draganovic ha scoperto che questo pomodoro ha entusiasmato non solo gli chef australiani di fascia alta, ma anche mamme, papà, buongustai e, soprattutto, bambini.

"Imparare a cucinare in giovane età è molto importante, ed è un'abilità che può tornare utile per il resto della vita di tuo figlio", ha detto Draganovic. "Siamo molto orgogliosi di poter svolgere un piccolo ruolo nell'aiutare i bambini e non solo, a scegliere opzioni alimentari salutari. La versatilità del Tomberry ha fatto sì che chiunque possa usarlo come spuntino fresco, o in insalate, stufati e zuppe o sulle pizze e pasta, per migliorare l’aspetto di qualsiasi piatto e anche potenziarne il contenuto nutrizionale".

"Il pomodoro viene utilizzato come nuovo ingrediente in piatti raffinati a 5 stelle e in tutti i tipi di piatti caldi, come la paella spagnola dove non solo aggiunge sapore e un’esplosione di compattezza, ma anche un tocco di colore a qualsiasi piatto. Viene utilizzato in zuppe, risotti e primi piatti ed è molto diffuso nella cucina messicana. Il Tomberry aggiunge colore, sapore e divertimento con quel piccolo tocco di sapore a sorpresa".

Draganovic ha aggiunto che la pagina Instagram del marchio presenta una gamma di piatti fornita da un sempre maggiore seguito di fan del Tomberry, mostrando la versatilità del pomodoro.

Per maggiori informazioni
Ben Meadows
Edison
+61 488 111 160
ben@edison.net.au
www.edison.net.au


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto