Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ucraina: aumenta il consumo di frutta

I consumatori ucraini hanno incrementato il loro consumo di frutta. Ciò è dimostrato dalle statistiche ufficiali, ma anche dalla crescita delle importazioni. Nel 2020, l'Ucraina ha importato quasi 1 milione di tonnellate di vari tipi di frutta.

Si tratta di un record storico in termini di importazioni, con una crescita dell'8% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e un consumo una volta e mezzo più grande rispetto a cinque anni fa.

"Vengono importati principalmente frutti e bacche che non si coltivano in Ucraina a causa del clima. L'unica eccezione sono le mele, ma con appena l'1%, la loro quota nel totale delle importazioni non è significativa". A spiegarlo è Svitlana Lytvyn, analista UCAB.

Il prodotto maggiormente importato in Ucraina è la banana, che rappresenta un terzo di tutte le consegne. A seguire, mandarini (19%), arance (9%), limoni (7%) e pesche (5%). Negli ultimi cinque anni, i tassi di crescita maggiori sono stati registrati dalle forniture di pompelmi e kaki, che hanno assistito a un raddoppio dei volumi nel periodo in questione.

Per maggiori informazioni: agroberichtenbuitenland.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto