Tim Struckman (Exotic Roots)

Mettere i consumatori in contatto con esotici che altrimenti non acquisterebbero mai

Avviare un'attività nel settore dell'import di prodotti esotici durante l'era del coronavirus può sembrare una sfida. Eppure, secondo Tim Struckman di Exotic Roots, questi tempi offrono anche l'opportunità di cominciare come start-up. Il 23 settembre dell'anno scorso la giovane azienda ha ricevuto la prima spedizione e si sta sviluppando rapidamente. Il mese prossimo Exotic Roots si trasferirà in un nuovo edificio a Nieuwerkerk aan den IJssel, nei Paesi Bassi, dove avrà a disposizione un magazzino refrigerato di proprietà.

Exotic Roots offre frutta e verdura esotica, lavorando con coltivatori e partner principalmente dall'Africa e dall'India. "Attualmente fanno parte dell'assortimento principale il gombo, i fagiolini, i piselli dolci e le mini pannocchie di mais. Questa settimana riceveremo anche il mango indiano di varietà Badami, Alphonso e Kesar, che avremo a disposizione fino alla fine di giugno - sostiene Tim - Inoltre, offriamo una vasta gamma di specialità coltivate in suolo olandese".

L'azienda fornisce principalmente grossisti (di catering), supermercati e punti vendita indipendenti. "La maggior parte dei clienti sono nei Paesi Bassi, ma ne abbiamo anche in Irlanda, Scandinavia e Germania". L'importatore desidera fare la differenza in termini di servizio e contatto personale. "Parlo con i miei clienti quotidianamente e quindi posso apportare rapidamente dei cambiamenti. "Se i clienti emettono un ordine il giovedì o il venerdì, in India viene preparato il sabato e la spedizione viene caricata sull'aereo la domenica e consegnata il lunedì".

"Negli ultimi mesi la capacità di trasporto aereo è stata una sfida. La disponibilità è ancora scarsa e i prezzi sono estremamente alti. Ciò ha un impatto significativo sul prezzo di acquisto - spiega Tim - Per esempio, attualmente gli esotici biologici sono molto scarsi. Per noi il biologico è un prodotto di punta importante nel lungo periodo. A questo scopo stiamo per sviluppare degli imballaggi biodegradabili, tra gli altri".

Con il suo marchio "Taste it", Exotic Roots spera di ottenere un'ulteriore consapevolezza degli esotici sugli scaffali dei supermercati europei. "Alla fine di questo mese introdurremo una nuova linea di imballaggio. Il nostro obiettivo è quello di mettere i consumatori in contatto con gli esotici che altrimenti non comprerebbero mai. Le dimensioni della nostra azienda sono ancora piccole, ma le nostre ambizioni sono grandi. In cinque anni vogliamo diventare il leader del mercato in materia per gli esotici confezionati che forniamo".

Per maggiori informazioni
Tim Struckman
Exotic Roots B.V.
Röntgenlaan 11
2719 DX Zoetermeer - Paesi Bassi
Tel.: +31 79 3302 116
Cell.: +31 6 20 150 148
Email: Tim@exoticroots.nl 
Web: www.exoticroots.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto