Nel 2020 la Spagna ha importato un volume record di pomodori dal Marocco

Secondo i dati redatti da Hortoinfo e provenienti dal servizio statistico Estacom, nel 2020 la Spagna ha importato 165,32 milioni di kg di pomodori per un valore di 152,03 milioni di euro e con un prezzo medio di 0,92 euro al kg.

Il Marocco è stato il suo maggiore fornitore, con 78,05 milioni di kg, ovvero il più grande volume di pomodori marocchini mai importato dalla Spagna in un anno, con il 14,26% in più rispetto all'anno precedente e il 307% in più rispetto agli ultimi dieci anni. Le importazioni di pomodori dal Marocco hanno totalizzato 78.31 milioni di euro, con un prezzo medio di 1 euro al kg.

Nel 2020, il Portogallo è stato il secondo fornitore di pomodori più grande della Spagna, con 33,15 milioni di kg, per un valore di 31,77 milioni di euro e un prezzo medio di 0,96 euro al kg.

I Paesi Bassi si sono piazzati al terzo posto, con 30,73 milioni di kg, per un valore di 24,5 milioni di euro e un prezzo medio di 0,8 euro al kg.

A seguire il Belgio, con un volume di 14,58 milioni di kg di pomodori per un valore di 9,23 milioni di euro e un prezzo medio di 0,63 euro al kg.

La Francia si è piazzata al quinto posto, con 4 milioni di kg per un valore di 3,34 milioni di kg e un prezzo medio di 0,84 euro al kg.

Fonte: hortoinfo.es 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto