Avvisi



















Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Aumento nell'acquisto di frutta e verdura da parte dei consumatori tedeschi

In Europa, molte persone si trovano costrette a casa a causa del lockdown, quindi non hanno altra scelta se non quella di cucinare e mangiare a casa. Anche in Germania la situazione è questa e i consumatori hanno acquistato il 14% in più di verdure fresche, nel 2020, rispetto all'anno precedente. I consumatori hanno acquistato  molti prodotti come cipolle e funghi. Lo si evince dalle informazioni fornite da GroentenFruit Huis, una cooperativa olandese che si basa sui dati dell'istituto di ricerca sul mercato tedesco GfK.

In Germania, i ristoranti e le mense aziendali sono chiusi. Ciò ha avuto un impatto significativo sul paese. Prima dell'inizio della pandemia di Covid-19, oltre il 20% del consumo di verdure tedesco avveniva al di fuori delle mura domestiche. L'anno scorso, gli acquisti per nucleo familiare hanno mostrato l'aumento più significativo ad aprile (Pasqua) e a dicembre (Natale). Durante la pandemia, i consumatori costretti a casa hanno acquistato più cipolle (+19%), Champignon bruni (+28%) e melanzane (+33%).

I pomodori l'articolo più venduto
Nel 2020, i tedeschi hanno acquistato molti più pomodori che carote o cetrioli. Il volume acquistato è stato di oltre il 10% in più rispetto al 2019. Dei pomodori acquistati, il 45% è stato rappresentato dalle varietà di piccole dimensioni. Tra questi, i pomodori ciliegino, i pomodorini snack e i pomodorini cocktail. In termini di valore si tratta di un incremento del 62%. Inoltre, l'anno scorso i consumatori hanno acquistato anche più cetrioli (+14%) e peperoni (+12%).

Frutta più costosa
Com'è andata la frutta, nel 2020? L'anno scorso i nuclei familiari tedeschi hanno acquistato il 4% di frutta in meno rispetto alle verdure. Il prezzo medio per chilogrammo di frutta è stato del 12% più alto rispetto al 2019. Avocado, mango e mirtilli stanno diventando più popolari. Il frutto più acquistato in Germania è la mela. Seguono da vicino le banane al secondo posto e, a distanza, le arance al terzo. Infatti i consumatori tedeschi hanno acquistato il doppio di mele e banane rispetto alle arance. Prima della pandemia, il 10% circa del consumo di frutta avveniva al di fuori delle mura domestiche.

Aumento nelle vendite olandesi
Con il 37%, la Germania è di gran lunga il mercato di vendita più importante per i Paesi Bassi, per quanto riguarda frutta e verdura. Ciò comprende una combinazione di prodotti coltivati nei Paesi Bassi e prodotti d'importazione che vengono rivenduti ai clienti tedeschi. Nel 2020, il fatturato derivante dalle vendite di frutta e verdura fresca alla Germania è aumentato del 9% a 4,8 miliardi di euro. Sono aumentate soprattutto le vendite di peperoni, cetrioli, avocado, mele e pere.

Per maggiori informazioni:
GroentenFruit Huis
Tel: +31 (0) 793 681 113 
Email: info@groentenfruithuis.nl   
Web: www.groentenfruithuis.nl   


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto