Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Passaggio generazionale presso la Kern, azienda all’ingrosso di frutta dell'Alta Baviera

In questo momento l'offerta di prodotti locali e' modesta

All'inizio dell'anno c'è stato un cambio generazionale presso la Kern, azienda all’ingrosso di frutta dell'Alta Baviera. L'amministratore delegato di lunga data, Joachim Kern, ha ceduto l'azienda a suo nipote Florian Wächter, partner dell'azienda dal 2012. Le attività commerciali continuano a Miesbach, nell'Alta Baviera, con il nome Wächter Obst & Gemüse Großhandel (Wächter Fruit & Vegetable Wholesale).

Come molti dei suoi colleghi, il nuovo imprenditore affronta un periodo difficile.

A destra: Florian Wächter gestisce da solo l’azienda all’ingrosso regionale dal 1 ° gennaio. Tra il 2012 e il 2020 ha diretto insieme a suo zio la Kern & Wächter.

"Normalmente riforniamo molti ristoranti italiani e pub bavaresi. A causa del coronavirus, le vendite nella gastronomia sono ovviamente piuttosto modeste. Fortunatamente, abbiamo anche alcuni clienti al dettaglio e molti asili della regione che continuiamo a servire quotidianamente con alimenti freschi. Ma, anche negli asili, i quantitativi acquistati si sono ridotti, motivo per cui le nostre vendite si sono più o meno dimezzate negli ultimi mesi", afferma Wächter.

Carenza di lattuga iceberg e melanzane
La situazione attuale si riflette anche a livello di prodotto, osserva Wächter. "C'è meno domanda di frutti esotici e lo stesso vale per le fragole e altri piccoli frutti, che sono anche più difficili da ottenere, in inverno", afferma il commerciante di frutta, che acquista la maggior parte dei suoi prodotti sul mercato all'ingrosso di Monaco.

"Purtroppo, ci sono solo pochi grandi produttori in Alta Baviera, motivo per cui i prodotti completamente regionali rappresentano solo una quota modesta del nostro fatturato. Visto il periodo dell'anno, anche l'attuale offerta di prodotti regionali è piuttosto modesta. Tuttavia, cerchiamo di ottenere prodotti bavaresi o tedeschi dai nostri partner del mercato all'ingrosso".

Soprattutto nel caso delle merci importate, nelle ultime settimane c'è stata una carenza di merci, a causa del meteo, dice Wächter guardandosi indietro. "A causa dell'ondata di freddo in Spagna e in Italia, nella seconda settimana di gennaio non abbiamo avuto lattuga iceberg. Recentemente c'è stata anche una carenza di melanzane spagnole e olandesi che, a sua volta, ha portato a corrispondenti aumenti di prezzo".

Espansione delle attività
Prosegue l'incertezza riguardo alla pandemia di coronavirus e alle prospettive future, soprattutto tra i commercianti di frutta di medie dimensioni, ha detto Wächter. "Non sappiamo cosa succederà, quindi siamo piuttosto cauti. D'altro canto, credo che in futuro ci sarà ancora spazio per fornitori regionali flessibili, con prodotti ortofrutticoli di giornata. Quindi, dopo la crisi, vogliamo espandere gradualmente la nostra area di fornitura e le attività commerciali".

Per maggiori informazioni:
Wächter Obst & Gemüse Großhandel
Florian Wächter
+49 8021 2084191
waechter-florian@t-online.de
Facebook


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto