Kees Havenaar, di Frutas Luna

Pandemia, Brexit e tempesta Filomena: solo ora il commercio spagnolo sta tornando alla normalita'

"Il mese scorso è stato particolare". Ad affermarlo è Kees Havenaar, della società d'esportazione spagnola Frutas Luna, con sede ad Almeria. Kees ripercorre un mese in cui la pandemia di coronavirus, la Brexit e la tempesta Filomena hanno gettato parecchio scompiglio nel commercio ortofrutticolo spagnolo. "Sembra però che ora le cose si siano sistemate".

"E' cominciato tutto con i problemi in Regno Unito, dove una mutazione del Covid-19 ha fatto chiudere tutto. I camion non potevano né entrare né uscire. Migliaia di mezzi sono rimasti bloccati prima a Calais e poi a Dover. La situazione non è stata affatto facile, dal momento che i camion sono arrivati a destinazione con tre giorni di ritardo e hanno avuto bisogno di altri dieci giorni per tornare a casa. Tutto ciò è successo mentre qui il personale dei magazzini era in sciopero".

"Il vantaggio è stato che il mercato dei Paesi Bassi si è svuotato e ciò ha portato a un leggero aumento dei prezzi. Una volta che la situazione si è sbloccata e i primi veicoli sono tornati alla base si era in piena Brexit. I camion hanno dovuto superare le dogane in Spagna, con un conseguente ritardo di 12 ore, proprio mentre il mercato del Regno Unito era carente e anche quello dei Paesi Bassi si è svuotato e ciò ha nuovamente causato un incremento delle quotazioni".

"Quando la situazione ha cominciato a sbloccarsi anche in questo caso, è arrivata la tempesta Filomena che ha causato numerosi ritardi per via delle pesanti nevicate nella Spagna centrale e nord-orientale. Qui al sud abbiamo avuto molta pioggia - spiega l'olandese, che ormai lavora e vive in Spagna da anni - Le temperature sono crollate ovunque al di sotto dello zero".

"Le verdure a foglia hanno cominciato a scarseggiare, i prezzi delle melanzane sono andati alle stelle e, a causa del freddo, si riescono a raccogliere solo 300 grammi di prodotto per metro quadro alla settimana. A Nijar, le zucchine sono gelate. Per mesi, i cetrioli non hanno dato profitti a causa dell'abbondante offerta, mentre ora che le scorte sono terminate le piante producono solo pochi kg".

"Fortunatamente, i valichi di frontiera tra Calais e Dover sembrano essere nuovamente normali. La Brexit è un dato di fatto e Filomena si sta dirigendo altrove. Attualmente abbiamo a che fare "solo" con il fastidio dato dalla pandemia, che sta imponendo tutti questi lockdown. Sembra che la calma sia tornata nel commercio delle verdure e ciò ha prodotto un calo dei prezzi".

Per maggiori informazioni:
Kees Havenaar
Frutas Luna
Tel +34-950178653 
Email: kees@frutasluna.com 
Web: www.frutasluna.com 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto