IPS apre una filiale in Sudafrica

Nell'ambito della sua strategia di sviluppo internazionale, IPS-International Plant Selection ha aperto, da ottobre 2020, una filiale in Sudafrica  con la presenza permanente di un nuovo collaboratore, Michael Oosthuizen. L'arrivo di Michael nel team della IPS permette di rafforzare gli accordi con gli attuali partner (vivai, produttori, commercianti...) e di sviluppare le attività di R&S in questo territorio.

In Sudafrica, circa 50 ettari di Carmingo® sono già piantati in diverse regioni. Le aree più sviluppate sono Koo, Cerere e Barrydale, dove il clima è più adatto alla gamma di albicocche bicolori Carmingo®.

"Finora, il mercato delle albicocche si è basato solo su due varietà storiche - spiegano dall'azienda - L'introduzione della genetica francese Newcot con la gamma Carmingo® ci ha permesso di estendere la commercializzazione per un periodo di 3 mesi. Il nostro calendario è stato infatti prolungato grazie allo sviluppo di 4 varietà principali: Carmingo®Faralia (cov), Carmingo®Farely (cov), Carmingo® Farbaly (cov) e Carmingo® Farlis (cov). Si tratta di un importante passo avanti per il mercato sudafricano, e l'introduzione della genetica Newcot perpetuerà sicuramente il mercato delle albicocche sul territorio".

"Un grande entusiasmo è nato per le albicocche rosse Rubyngo® e abbiamo già iniziato a valutare le nuove varietà", riferiscono dalla IPS.

In foto: Michael (a sinistra) e Mr. Burger, uno dei più importanti produttori di Carmingo® in Sudafrica.

Da gennaio in poi, le giornate tecniche sull'albicocco saranno organizzate da Michael Oosthuizen, il responsabile sviluppo per il Sudafrica. Michael ha lavorato per 18 anni presso la celebre stazione di ricerca Agriculture Reasearch Council (ARC), a Stellenbosch, dove è stato responsabile del programma di valutazione drupacee. Dopo aver creato una società di consulenza tecnica per l'ARC, è stato responsabile della commercializzazione di 45 varietà di drupacee sul mercato. Tra queste vi erano varietà per l'industria, il mercato fresco, l'essiccazione e la quarta gamma.

Ha lavorato in seguito per DPS, un importatore del Regno Unito e per Stargrow come consulente, nonché per Unlimited Group come consulente tecnico e responsabile dei nuovi impianti e la valutazione delle nuove varietà.

Attualmente lavora ancora per il Gruppo Unlimited ed è responsabile del roll-out del progetto per alcune susine interspecifiche Zaiger in Europa (principalmente Spagna e Italia). Nel 2020 entra a far parte del team IPS! 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto