Il commento di Jan Strijbos (Prins Verpakkingstechniek)

Il configuratore facilita la scelta dell'imballaggio giusto

Sul sito web dell'azienda olandese Prins Verpakkingstechniek è possibile trovare un nuovo configuratore di imballaggi. "Abbiamo notato che quando i clienti richiedono una macchina per il confezionamento, a volte non sanno davvero cosa vogliono - spiega Jan Strijbos - Il configuratore di imballaggi offre delle indicazioni e mostra ai clienti quali tipi di imballaggi e possibilità ci sono. Al giorno d'oggi se si acquista un macchinario si possono ricercare online determinate caratteristiche. Il configuratore fornisce al cliente un'idea e a noi un'indicazione per arrivare a una configurazione appropriata del macchinario".

Igiene, tema caldo
"A causa del coronavirus la tendenza sugli imballaggi in carta e dei prodotti non imballati è passata improvvisamente in secondo piano. Tutto doveva essere confezionato e nemmeno la plastica era più un problema. Tutti hanno riconsiderato seriamente gli imballaggi. L'igiene è tornato a essere un tema caldo e ovviamente i pack giocano un ruolo importante in questo. Ritengo che lo shock causato dalla pandemia condizionerà le persone anche nei prossimi anni, dal momento che si sono visti i vantaggi offerti dagli imballaggi. Eppure, mi aspetto che la tendenza a liberarsi della plastica tornerà gradualmente in auge, soprattutto ora che ci sono così tante ottime alternative", sostiene Strijbos.

Plastica
Nonostante molte persone vogliano liberarsi della plastica, secondo Strijbos questo materiale non è sempre una cattiva scelta. "La plastica può estendere significativamente la shelf life di un prodotto. Se determinate referenze non vengono avvolte con la plastica è possibile che si debba finire col gettarle via e ciò incrementerebbe lo spreco alimentare. Non tutti i consumatori ne sono consapevoli e ritengo che sia importante riportare anche i benefici della plastica. Soprattutto ora che ci sono molti tipi di plastica biodegradabili o riciclabili".

Il coronavirus ha avuto un impatto significativo quest'anno, sia sul mercato e sulle società, sia sulle persone stesse. Nonostante la pandemia Prins Verpakkingstechniek si lascia alle spalle una buona annata. "Siamo riusciti a continuare a lavorare bene nonostante tutte le restrizioni. Sfortunatamente non abbiamo potuto partecipare ad alcune fiere e ciò ha fatto sì che venisse a mancare il contatto con i nostri clienti e partner. Alle fiere non si partecipa sempre per vendere qualcosa, dal momento che è un ottimo modo per mantenere i contatti - conclude Strijbos - Speriamo che nel 2021 potremo ritornare alla normalità e che potremo rivederci tutti in buona salute".

Per maggiori informazioni
Jan Strijbos
Prins Packaging Technology 
Storkstraat 35
3905 KX Veenendaal - Paesi Bassi
Tel.: +31 (0) 318 565 880
Email: jstrijbos@prinsverpakkstechniek.nl
Web: www.prinsverpackstechniek.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto