A parlarne l'olandese Bertus Schipper (Zoutewelle)

Dopo alcune settimane difficili la domanda di meloni mostra una ripresa

Recentemente il mercato europeo dei meloni è stato terribile, anche se nelle ultime due settimane la domanda ha mostrato una ripresa per la maggior parte delle varietà.

Secondo Bertus Schipper dell'azienda olandese Zoutewelle, i prezzi bassi sono dovuti in parte al fatto che il Brasile ha inviato volumi elevati. "A causa delle quotazioni in calo, gli importatori hanno cancellato gli ordini, fortunatamente, e i prezzi sono aumentati, arrivando a un livello più decente".

"Sembra che i meloni restino un articolo da settore Horeca, sicuramente in questo periodo dell'anno - afferma Schipper - Negli ultimi mesi abbiamo sicuramente avuto un calo delle vendite. Il consumatore medio non acquista i meloni, non con queste temperature".

In ogni caso al momento ci sono delle promozioni programmate principalmente per i meloni gialletto. Quindi il mercato fatica ad avviarsi nella giusta direzione. "Con circa 8,50 euro per 10 kg, i prezzi dei meloni gialletto sono più che decenti. Le angurie si stavano vendendo a 0,40 euro e ora sono tornate a circa 0,65 euro".

"Anche i Piel de Sapo sono tornati a un livello di circa 0,75 euro/kg. Solo i prezzi dei meloni Cantalupo e Galia continuano a essere bassi - conclude Schipper - Sul mercato i volumi di questi meloni sono piuttosto consistenti e ricevono un prezzo di circa 5 euro per 5 kg".

Per maggiori informazioni
Bertus Schipper
Zoutewelle
140 Handelsweg
2988 DC, Ridderkerk - Paesi Bassi
Tel.: +31 (0) 180 642 364
Email: bertus.schipper@zoutewelle.com   
Web: www.zoutewelle.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto