Cold Water Peeling della Contact, risparmio di energia e detergenti

Le etichette lavabili rendono le soluzioni riutilizzabili ancora piu' sostenibili

Nel commercio ortofrutticolo, ma anche in molti altri settori del commercio alimentare, i sistemi riutilizzabili sono indispensabili. Chi li usa sa quale problema comportano: etichette che non si staccano, o non si staccano completamente, dopo la pulizia delle casse. Se le stesse casse vengono poi rietichettate, i problemi potrebbero essere testi illeggibili o codici a barre che non possono essere scansionati.

"Questo potrebbe portare a fare degli errori durante il carico, l'invio o la consegna delle merci. Soprattutto nei settori dove è importante un processo logistico efficiente, cioè soprattutto nel caso di alimenti deperibili, questi errori non dovrebbero verificarsi", afferma Harald Jantzen della Contact.

La nuova soluzione dell'azienda consiste in etichette che possono essere rimosse senza lasciare residui, anche a basse temperature e senza prodotti chimici. "Ovviamente, l'igiene gioca un ruolo importante nella produzione, nel trasporto e nella vendita di alimenti. Ecco perché i bins e simili devono essere puliti frequentemente. Queste circostanze speciali impongono requisiti stringenti sulle etichette. Devono aderire saldamente in quello che di solito è un ambiente umido e fresco, ma devono essere in seguito rimovibili e non devono lasciare residui. Le nostre etichette lavabili con la rimozione dell'adesivo ad acqua fredda (G 7 CWP) soddisfano questi requisiti".

 Harald Jantzen, Eva Joho e Kay Wagner

Le etichette che non si staccano causano diversi problemi ai fornitori dei sistemi di imballaggio: "Per rimuovere le etichette comuni dalle casse senza lasciare residui, sono necessari acqua calda, di solito tra i 50 e 70 °C, e detergenti. Se questo non è ancora sufficiente, le etichette devono essere rimosse con speciali idropulitrici. Il consumo di acqua ed energia è quindi elevato, e vi è un ulteriore carico di detergenti nell'acqua. Le nostre etichette rimovibili con acqua fredda si dissolveranno già a 35°C, fornendo una soluzione sostenibile a questi i problemi".

Il nuovo prodotto è ancora in fase di test, ma finora i fornitori di sistemi a valore aggiunto sono soddisfatti. "Le etichette fanno risparmiare costi e risorse. Allo stesso tempo, si evita del tutto l'uso di sostanze chimiche, che potrebbero entrare in contatto con frutta, verdura e altri cibi freschi", conclude Jantzen.

Per maggiori informazioni
Harald Jantzen 
K-D Hermann GmbH
contact Auszeichnungssysteme
Tel. (Durchwahl): +49 6272 922-420
Cell.: +49 (0)1725671973
Email: h.jantzen@contact-online.de  
Web: www.contact-online.de


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto