OP Esperidio Soc. Coop.

Feedback positivi per le prime arance siciliane della campagna 2020/21

Circa 1100 ettari investiti con le migliori produzioni agrumicole, tra varietà precoci e tardive, nel territorio ai piedi dell'Etna, in Sicilia, dove si è sviluppata la produzione delle arance a polpa rossa: Tarocco, Moro e Sanguinello, arance riconosciute e certificate con il marchio IGP (Indicazione geografica protetta). Questo l'ambito in cui operano i soci conferitori della cooperativa OP Esperidio. Per statuto, tutti i coltivatori sono tenuti a rispettare i principi di un'agricoltura sostenibile, rispettosa degli equilibri naturali e del patrimonio rurale. 

"E' quello che i consumatori ci chiedono. Negli ultimi anni, infatti, hanno sviluppato una sensibilità sempre maggiore per le tematiche ambientali e l'eco-sostenibilità. Di conseguenza, anche l'offerta si adegua". Così dichiara Lino Catena, presidente dell'OP Esperidio. 

La campagna 2020/21 delle arance è partita a pieno ritmo, con prodotti di medio calibro e qualità elevati. Il clima freddo, arrivato al momento giusto, sta accelerando la pigmentazione. Le richieste di prodotto non mancano e si registra l'apprezzamento da parte dei retailer.

"Riceviamo feedback positivi - dice Lino Catena - in merito alla qualità del nostro prodotto, certificato e filiera tracciabile, a cui negli anni abbiamo dato un forte impulso in termini di riconoscibilità del brand, soprattutto nei mercati esteri". 

"Il nostro punto di forza - precisa Lino Catena - è la produzione e commercializzazione del Tarocco di Sicilia, un agrume unico nel suo genere grazie alle caratteristiche del nostro areale. In merito alla sostenibilità delle produzioni, abbiamo effettuato vari test in campo e in post-raccolta, ottenendo i risultati sperati: pertanto avremo una vasta gamma di Tarocco coltivato a zero impatto ambientale. A partire dalla prossima settimana, inizieremo la distribuzione del Tarocco all'estero, cui seguirà (a partire dalla 52ma settimana), la commercializzazione del Moro".

Lo stabilimento di OP Esperidio dispone di linee di lavorazione innovative, a elevata capacità produttiva, in grado di soddisfare le esigenze della grande distribuzione organizzata.

Ciò attraverso un lavoro di scrupolosa pianificazione in ogni singola fase, al fine di garantire ai clienti un prodotto fresco e naturale che non subisce alcun trattamento in fase di raccolta e lavorazione.

L'obiettivo dell'azienda è quello di proporre, già a partire da questa stagione, agrumi confezionati in una gamma di imballaggi riciclabili, idonei al compostaggio o biodegradabili. L'attenzione primaria è offrire prodotti certificati e di alta qualità, confezionati in imballaggi ultraleggeri e riciclabili, a ridotto contenuto di plastica e di carta. 

"In apertura della stagione 2020/21 è partita la nostra rivoluzione green che - a seguito di una rigorosa valutazione delle varie soluzioni - ha puntato al raggiungimento di elevati parametri in ordine a: ecosostenibilità, impatto economico, performance tecnico-industriali, percezione dei consumatori. Pertanto, relativamente al brand OP Esperidio Sostenibile, abbiamo convalidato diversi packaging con confezioni 100% cartone e una riduzione della plastica di oltre il 50%".

Gli imballaggi di cartone utilizzati dalla cooperativa integrano materiali provenienti da silvicoltura sostenibile, certificati FSC (Forest Stewardship Council). Anche le tecnologie di etichettatura impiegate sono completamente compostabili e conformi ai più alti standard di qualità e sicurezza alimentare.

In tutte le confezioni a marchio OP Esperidio è presente inoltre un QR Code che collega l'utente alla pagina del sito, dove si descrivono gli obiettivi e i contributi dell'azienda nella direzione di questa nuova rivoluzione sostenibile, unitamente alle caratteristiche dei nuovi packaging a basso contenuto di plastica.

"Siamo convinti - conclude Lino Catena - che in ambito food & beverage la sostenibilità rappresenti, per il consumatore consapevole, un driver di acquisto fondamentale, che concorre anche al posizionamento e alla crescita del brand. La sostenibilità non è solo un processo che va a beneficio del consumatore finale, ma il risultato di un percorso virtuoso che rispetta l'ambiente mentre produce frutti buoni e salutari. Coerentemente con questa visione, abbiamo installato anche pannelli fotovoltaici per ridurre il consumo di energia e sviluppare risorse rinnovabili con nuovi impianti di Industria 4.0". 

Contatti:
O.P. Esperidio
Contrada Poggio Rotondo
95046 Palagonia (CT) - Italy
Tel.: +39 095 7953653
Cell.: +39 335 8165636
Email: info@opesperidio.eu 
Web: www.opesperidio.eu


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto