WAPA ha reso noti gli stock di novembre 2020 dell'emisfero boreale

Stock di mele statunitensi in calo dell'11,8% rispetto al 2019

Sono state pubblicate le statistiche WAPA sugli stock di mele e pere dell'emisfero boreale e, per gli Stati Uniti, gli stock totali di mele sono diminuiti dell'11,8% rispetto all'anno precedente. La Cosmic Crisp era una novità nel 2019 e, da allora ha avuto una crescita enorme, del 433%.

Negli Stati Uniti, gli stock totali di pere sono stati simili a quelli del 2019, tuttavia la Concorde è stata quella vincente, con il 38,2% in più di stock rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, seguita dalla Seckel. Diversamente, quest'anno si è registrato il 26% in meno di pere Comice stoccate.

Alcuni Paesi europei sono in difficoltà con le scorte, perché quest'anno Belgio e Spagna hanno almeno il 30% in meno di stock di mele, rispetto al 2019. Il Belgio sta andando molto meglio con le pere, registrando una crescita del 23%. Poiché nel 2019 non c'erano dati sui grandi Paesi produttori di mele come la Polonia e l'Italia, è difficile dire se ci sia stata una crescita sul totale delle mele e delle pere europee, ma possiamo vedere che la Polonia ha stock leggermente inferiori a quelli del 2018.

Clicca qui per gli stock completi in base a origine o varietà.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto