Avvisi













Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Richard Neuhoff (EcoMark LLC) sul falso monopolio del marchio "Natural Branding"

Controversia legale nel settore della tecnologia laser per marchiare frutta e ortaggi

"Con quasi 15 anni di esperienza, siamo pionieri nella marcatura al laser di frutta e verdura", si legge in un comunicato stampa pubblicato di recente dalla società spagnola Laser Food che, per questo, fino al 2017 ha utilizzato il marchio "Natural Light Labelling". Una vera e propria spina nel fianco per Richard Neuhoff, amministratore delegato di EcoMark LLC. Da due anni, EcoMark cerca di prevenire il falso monopolio del termine "Natural Branding" mediante azioni legali. Il motivo è che EcoMark, con sede a Neuwied, insieme alla compagnia ortofrutticola EOSTA è il vero promotore del termine "Natural Branding".

Solo quando "Natural Branding" ha iniziato a imporsi come espressione per il processo di marcatura laser di frutta e verdura, Laserfood ha cercato di monopolizzare il termine "Natural Branding" per le macchine utensili, registrandone un marchio.

Neuhoff sottolinea: "E' importante sapere, tuttavia, che il termine 'Natural Branding' è stato dichiarato non valido quest'anno dall'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO), in particolare a causa del suo carattere descrittivo. La decisione non è ancora definitiva, in quanto Laserfood ha presentato ricorso".

Tuttavia, EcoMark si fa forte della decisione dell'EUIPO, ed è ottimista sul fatto che il termine "Natural Branding", tipico della marcatura laser, possa continuare a essere utilizzato liberamente da tutti, aggiunge Neuhoff. "Naturalmente, questa è anche una buona notizia per EOSTA che, in quanto pioniera della marcatura laser di frutta e verdura, o Natural Branding, ha già vinto nel 2018 il premio per il packaging sostenibile, non con la tecnologia laser in campo alimentare, ma utilizzando la tecnologia laser al posto del packaging. In quel momento, EOSTA utilizzava già una macchina per il Natural Branding della EcoMark".

Né inventore né leader di mercato
Dal punto di vista della EcoMark, Laserfood non è né l'inventore della tecnologia né il leader di mercato per il trattamento laser di frutta e verdura. "L'uso della tecnologia laser per la marcatura di frutta e verdura è più datato, rispetto alla società Laserfood. Il termine 'Natural Branding' non si riferisce a una forma di tecnologia, ma indica l'uso di macchine in grado di marcare frutta e verdura mediante il laser".

Secondo Neuhoff, l'uso della tecnologia laser è consentito a tutti, non è un procedimento protetto da brevetto. Non si può quindi parlare di comportamento fraudolento da parte dei concorrenti. "C'è solo un brevetto di Laserfood, rispetto al quale viene applicato un certo mezzo di contrasto dopo la marcatura laser di frutta e verdura, per aumentarne la visibilità. Tuttavia, il mezzo di contrasto non è approvato sui prodotti biologici".

"Anche l'approvazione della marcatura laser della frutta negli Stati Uniti - citata nell'articolo - è fuorviante, in quanto non è generalmente valida, ma è consentita solo per gli agrumi convenzionali".

Partnership con noti produttori
EcoMark si affida alla tecnologia di rinomati produttori di laser, la ottimizza per applicarla su frutta e verdura e la combina con un nastro trasportatore e un software all'avanguardia per la fotocamera. Questa è una procedura comune, per i produttori di macchine di successo. "Costruire il proprio laser non ha senso, dal punto di vista economico, se esistono già dei buoni sistemi in vendita", afferma Neuhoff. L'acquisto di componenti laser cinesi a basso costo fa naturalmente risparmiare denaro. "Tuttavia, lo sforzo nello sviluppo di un buon laser è notevole e non è possibile, per le piccole aziende come EcoMark, fornire un servizio in tutto il mondo. Questo porta solo a clienti insoddisfatti".

"Dobbiamo lavorare sulla nostra reputazione di produttore di macchine e sulle raccomandazioni dei clienti di un mercato di nicchia".

Per maggiori informazioni:
EcoMark GmbH
Richard Neuhoff
Gumbinnenstr. 4
D- 56566 Neuwied
Tel: +49 (0)2631 / 8244-19
Fax: +49 (0)2631 / 8244 29
Mail: R.Neuhoff@eco-mark.de 
Web: www.eco-mark.de  


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto