I coltivatori latinoamericani di banane denunciano il calo dei prezzi del retailer tedesco Aldi

Diverse associazioni di produttori di banane dell'America Latina (Ecuador, Guatemala, Honduras, Colombia, Magdalena e La Guajira e Costa Rica) hanno denunciato il calo unilaterale dei prezzi del frutto nella catena di supermercati tedesca Aldi e l'impatto che avrà sugli utili dei produttori.

"Vogliamo denunciare i doppi standard che questo comporta e le conseguenze che avrà per i produttori", hanno dichiarato le organizzazioni in merito alle richieste e ai requisiti di sostenibilità ambientale, sociale ed economica che l'azienda tedesca richiede ai produttori ed esportatori latinoamericani.

C'è una grande discrepanza tra l'immagine che Aldi dà ai consumatori e la sua condotta nei confronti dei produttori, affermano le organizzazioni. "Il suo dipartimento commerciale non ha scrupoli nel fare pressioni sui produttori e nel pagare loro il prezzo più basso possibile per le banane", hanno sottolineato.

"La posizione che questa catena di vendita ha nei confronti dei produttori non riflette la posizione del governo tedesco, per il quale un prezzo più basso minerebbe le possibilità di mantenere una produzione sostenibile in tutte le aree", hanno aggiunto i produttori di banane.

Aldi è una grande catena tedesca di vendita al dettaglio a basso prezzo, con una presenza in Polonia, Danimarca, Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Francia, Spagna, Portogallo, Stati Uniti, Svizzera, Austria, Italia, Slovenia, Ungheria, Regno Unito, Irlanda, Australia e Cina.

Fonte: nacion.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto