A dimostrarlo uno studio dell'Universita' di Otago (Nuova Zelanda)

La vitamina C di un frutto intero favorisce la 'gioia di vivere'

Uno studio dell'Università di Otago ha dimostrato che gli adulti che hanno un'alimentazione con un basso contenuto di vitamina C, possono migliorare la loro vitalità mangiando due kiwi al giorno per due settimane.

Lo studio sottolinea i vantaggi di assumere vitamina C attraverso frutti interi, come il kiwi. Gli effetti osservati sono stati più marcati rispetto all'assunzione della vitamina C attraverso una compressa integrativa.

I ricercatori del dipartimento di psicologia dell'Università di Otago (Dunedin) e del Center for Free Radical Research di Christchurch hanno eseguito un intervento controllato con un placebo, per verificare se l'aumento della vitamina C, attraverso il frutto o le compresse, può migliorare la "gioia di vivere".

Hanno reclutato 167 partecipanti, tra i 18 ei 35 anni, che avevano bassi livelli base di vitamina C e li hanno divisi casualmente in tre gruppi, a secondo delle modalità di assunzione: kiwi, vitamina C equivalente (250 mg) e compresse placebo. Ogni giorno per quattro settimane, ai partecipanti è stato chiesto di mangiare due kiwi Sungold (un frutto noto per essere eccezionalmente ricco di vitamina C) o di assumere la loro compressa. Durante lo studio, ogni due settimane sono stati valutati i livelli di vitamina C nel sangue e un questionario su umore, affaticamento e benessere.

I risultati hanno mostrato che i livelli di vitamina C, sia nel gruppo che mangiava il frutto che in quello che assumeva le compresse, sono aumentati in due settimane. Non c’è stato un effetto placebo. Tuttavia, una scoperta fondamentale sono stati i benefici extra legati all’umore positivo dei partecipanti.

"Il frutto intero è risultato avere una gamma più ampia di vantaggi: riduce la fatica e migliora l'umore e il benessere in un numero più ampio di persone rispetto a quello rilevato nel gruppo che ha assunto gli integratori. La compressa di vitamina C ha diminuito l'affaticamento e migliorato in una certa misura il livello di benessere di persone, con livelli costantemente bassi di vitamina C. E' interessante notare che i benefici derivanti dal consumo di kiwi sono emersi in sole due settimane", afferma l'autore principale e professore associato, Tamlin Conner (foto a lato).

La vitamina C ha importanti funzioni nel corpo e nel cervello e aumenta la produzione di numerosi ormoni e neurotrasmettitori. Questi includono l'adrenalina, la serotonina e l'ossitocina che controllano i livelli di stress, regolano l'umore e favoriscono una sensazione di benessere. La professoressa Margreet Vissers, co-ricercatrice, afferma che mentre i collegamenti tra vitamina C e benessere fisico sono ben documentati, questo studio stabilisce il ruolo della vitamina C nel funzionamento mentale. Lo studio suggerisce anche che l'assunzione di un frutto intero promuove ulteriori benefici per la salute mentale.

Conner afferma che, aumentando i livelli di vitamina C attraverso i frutti come il kiwi, le persone possono assumere altri ingredienti attivi che andranno a beneficio di più sistemi, nel corpo e nel cervello.

"Ad esempio, il kiwi ha molte vitamine e minerali aggiuntivi che supportano la salute e sono anche ricchi di fibre alimentari, che sono salutari per l'intestino. Esistono importanti collegamenti tra l'intestino e la regolazione dell'umore. Questo potrebbe spiegare perché i kiwi migliorano l'umore più delle compresse di vitamina C".

Lo studio, KiwiC for Vitality: Results of a Randomized Placebo-Controlled Trial Testing the Effects of Kiwi o Vitamin C Tablets on Vitality in Adults with Low Vitamin C Levels, è stato pubblicato sulla rivista Nutrients, e lo si può trovare a questo link: www.mdpi.com.

Fonte: University of Otago


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto