Negli Stati Uniti

Epidemia di Salmonella Stanley legata a un fungo essiccato importato dalla Cina

Negli Stati Uniti il CDC, i funzionari regolatori e della sanità pubblica di diversi stati e la Food and Drug Administration (FDA) stanno indagando su un'epidemia di Salmonella Stanley in diversi stati, collegata al fungo orecchio di Giuda, conosciuto anche come fungo Kikurage.

La raccomandazione è di non consumare, vendere o servire il suddetto fungo essiccato distribuito da Wismettac Asian Foods. Questi funghi sono stati venduti solo a ristoranti e non direttamente ai consumatori.

I consumatori possono chiedere ai ristoranti da dove provengono i funghi prima di ordinarli, per evitare di mangiare quelli contaminati.

I dipendenti dei ristoranti dovrebbero controllare se i funghi a disposizione corrispondono a quelli ritirati dal mercato e non servirli né venderli. In caso non fosse possibile determinare la provenienza dei funghi in questione, è consigliabile buttarli via.

I funghi sono stati distribuiti ai ristoranti in confezioni da sei buste da 2,7 kg etichettate come Black Fungus (Kikurage) a marchio Shirakiku, con codice a barre universale del prodotto (UPC) 00074410604305, articolo numero 60403, importati dalla Cina.

Bisognerebbe, inoltre, pulire e sanificare tutte le superfici entrate in contatto con i funghi in questione, tra cui taglieri, piani da lavoro, utensili e cestini.

In generale i funghi secchi dovrebbero sempre essere reidratati, utilizzando acqua bollente per eliminare qualsiasi patogeno. Questo consiglio non vale per i prodotti ritirati dal mercato, che dovrebbero essere gettati via comunque.

Clicca qui per avere maggiori informazioni.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto