I consumatori cercano di contrastare il coronavirus

Il boom della vitamina C fa aumentare le esportazioni di agrumi sudafricani

Il settore agricolo sudafricano è stato uno dei pochi spiragli di luce dell'economia, avendo registrato una crescita vivace di oltre il 15% nel secondo trimestre del 2020. La pandemia, per quanto distruttiva, ha dato una spinta al settore.

Secondo il Bureau for Food and Agricultural Policy (BFAP) di Pretoria, la pandemia ha scatenato una domanda di prodotti contenenti vitamina C. Questo a sua volta ha fatto sì che i consumatori e le aziende richiedessero agrumi, che nella maggior parte dei casi rappresentano una bomba di vitamina C.

"I volumi delle esportazioni per il secondo trimestre sono aumentati del 33% per le arance, del 43% per i soft citrus e del 44% per limoni e lime. I prezzi sono aumentati anche a causa della domanda locale e internazionale di vitamina C alla luce del Covid-19", ha riportato recentemente msn.com.

"La performance agricola dovrebbe rimanere forte nel terzo e quarto trimestre, con forti esportazioni di agrumi, che proseguono nel terzo trimestre. Le prime previsioni indicano un buon raccolto invernale".

Il Sudafrica è il secondo esportatore mondiale di agrumi, dietro alla Spagna, e l'economia può beneficiare di tutti gli afflussi di valuta estera, che arrivano con le esportazioni che può ricevere in questo momento. Come ha osservato la Banca Centrale, "i termini di scambio del Sudafrica rimangono solidi. I prezzi delle esportazioni di materie prime sono alti mentre quelli del petrolio rimangono generalmente bassi". Gran parte di questo deriva da metalli preziosi come l'oro. Anche il settore degli agrumi sta giocando un ruolo importante.

"Abbiamo confezionato il 95% del raccolto e la previsione finale è di 147 milioni di cartoni da 15 kg - oltre la stima iniziale di 143,3 milioni, e le esportazioni del 2019 di 127,5 milioni", ha detto Justin Chadwick, Ceo della Citrus Growers Association of Southern Africa, a Business Maverick. Si tratterebbe di una crescita complessiva del 15%, che è ancora piuttosto solida.

Chadwick ha detto che il settore degli agrumi ha generato ricavi da esportazione per 19 miliardi di rand (oltre 961 milioni di euro) nel 2019, ma il dato del 2020 non sarà chiaro fino ad aprile 2021.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto