Avvisi

















Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Durante il trasporto oltreoceano

Ozono, LMR di fungicidi e agrofarmaci ridotti entro i limiti

Le restrizioni sull'uso di agrofarmaci e fungicidi stanno diventando sempre più rigorose. In alcuni casi, le modifiche ai livelli massimi di residui (LMR) vengono apportate dai governi dall'oggi al domani, esercitando molta pressione su coltivatori ed esportatori. "La maggior parte della pressione proviene dall'Unione europea", afferma Christian DeBlasio, amministratore delegato della Purfresh. "E' uno dei gruppi governativi più rigidi quando si tratta di livelli massimi di residui,  ammessi sui prodotti".

Christian DeBlasio, amministratore delegato di Purfresh.

Iprodione
"Per gli esportatori è difficile attuare modifiche sulle restrizioni nell'arco di una notte", ha detto DeBlasio. In alcuni casi gli esportatori avevano il prodotto in viaggio via mare, quando l'anno scorso l'Ue ha ridotto gli LMR per l'iprodione. Questo fungicida è utilizzato su molti frutti in tutto il mondo, tra cui uva da tavola, piccoli frutti e drupacee. E' un fungicida fondamentale durante i lunghi viaggi oltreoceano.

"La frutta che viaggia in tutto il mondo non arriverebbe a destinazione senza iprodione", ha detto DeBlasio. "Questo perché molti frutti tendono ad avere un alto livello di materiale microbico all'esterno. Una sostanza chimica come l'iprodione viene spruzzata sul frutto dopo la raccolta per prevenire la decomposizione batterica. Questo fungicida svolge un ruolo cruciale, facendo arrivare la frutta in ottime condizioni, anche dopo un viaggio di due o tre settimane". Ma se il carico all'arrivo non soddisfa gli LMR stabiliti, verrà rifiutato, con conseguenti perdite significative.

L'ozono riduce gli LMR del 70-99%
La Purfresh ha trovato un modo per ridurre gli LMR durante i tempi di transito e rispettare le restrizioni governative. Con l'aiuto di test di laboratorio condotto da terzi, l'azienda è in grado di dimostrare che l'ozono riduce significativamente gli LMR di iprodione e di altri prodotti chimici, durante il trasporto. Ha la capacità di rimuovere fungicidi e agrofarmaci da qualsiasi frutto.

"Stiamo assistendo a una riduzione del 70-99% su tutte le nostre spedizioni", ha affermato DeBlasio. La riduzione degli LMR da livelli al limite entro i limiti fissati, richiede tempo. I primi risultati di questa riduzione possono essere visualizzati dopo 12 ore; ulteriori riduzioni continuano durante la durata del transito. "Le nostre spedizioni di solito sono in acqua per almeno 14 giorni, fornendo all'ozono tempo sufficiente per portare gli LMR a livelli accettabili. Utilizziamo i tempi di transito per farlo", ha commentato DeBlasio.

Risparmio sulle spedizioni di mirtilli e ribes
Uno dei clienti della Purfresh ha spedito il ribes rosso dal Cile all'Europa. Alla partenza gli LMR di iprodione erano troppo alti. Tuttavia, l'uso dell'ozono durante il transit-time ha portato gli LMR a livelli accettabili all'arrivo. La Purfresh ha anche evitato che un carico di mirtilli venisse respinto dal governo taiwanese. "Taiwan ha modificato gli LMR di pirimetanil portandoli a <0,01. Questo fungicida è comunemente usato sui mirtilli e quando il governo taiwanese ha modificato i livelli massimi di residui, abbiamo aiutato i clienti che avevano spedizioni di mirtilli in mare, in viaggio dagli Stati Uniti a Taiwan. Per un cliente, un respingimento del carico avrebbe potuto causare perdite per 500.000 dollari".

Per maggiori informazioni
Christian DeBlasio
Purfresh
Tel.: +1 813 546 0274
Email: cdeblasio@purfresh.com
Web: www.purfresh.com / www.intellipur.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto