Avvisi





Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sicilia: sbloccati oltre 32 milioni di euro per i pagamenti del PSR

E' di qualche giorno fa la notizia dello sblocco dei pagamenti del PSR, da parte dell'organismo pagatore Nazionale Agea, a favore degli agricoltori siciliani. Nel solo mese di giugno sono stati erogati, infatti, ben 32 milioni di euro (€ 32.139.774) a 3.339 aziende agricole siciliane, a valere sulle Misure agro ambientali del Programma di Sviluppo Rurale.

A commentare la notizia è l'assessore regionale per l'Agricoltura Edy Bandiera che ha dichiarato: "Al momento dell'insediamo del Governo Musumeci la cifra erogata era di 348 milioni di euro, con questi ulteriori 32 milioni, siamo alle soglie del miliardo di euro di somme effettivamente erogate fin qui alle aziende agricole".

Per quanto attiene il report di giugno, i 32 milioni di euro, di finanziamenti erogati, riguardano, nello specifico, le Misure 10 e 11 del PSR Sicilia 2014 – 2020, ovvero i "Pagamenti agro-climatico-ambientali" a sostegno delle pratiche agricole a basso impatto ambientale, atte a preservare il suolo e migliorare la fertilità dei terreni ed il mantenimento dell'agricoltura biologica, strategica per la tutela dell'ambiente e la salute dei consumatori.

Indennizzi anche per le gelate del 2017
Frattanto sono stati assegnati cinque milioni e mezzo di euro a favore delle aziende agricole siciliane, per i danni subiti a seguito della siccità e delle gelate verificatesi nel 2017 (vedi Freshplaza del 09/01/2017). L'approvazione arriva da parte del Ministero delle Politiche Agricole, del riparto del Fondo di Solidarietà Nazionale, di cui al Dlg. 102/2004, per l'anno 2017.

Nella fattispecie, sono stati destinati € 3.085.197,00 alle province di Agrigento, Caltanissetta, Catania, Ragusa, Siracusa e Trapani, danneggiate dalla siccità, ed ancora € 2.425.458,00 alle province di Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Ragusa e Siracusa, che hanno subito danni a causa delle forti gelate, che hanno investito l'Isola.

La materia risarcitoria è competenza del Governo centrale e consapevoli del fatto che lo stato dovrebbe riporre maggiore attenzione e risorse su questo delicato tema, ma la Regione Siciliana è pronta a far giungere celermente queste economie che, in piccola parte, allevieranno i danni subiti da tante aziende agricole siciliane. Sono adesso gli Ispettorati provinciali competenti a liquidare le somme spettanti, agli agricoltori beneficiari delle diverse province siciliane.

Le misure fin qui adottate fanno ben sperare per gli indennizzi ai danni arrecati da altri eventi meteo estremi come le alluvioni del 2018 (vedi Freshplaza del 22/10/2018) e del 2019, sempre nel mese di ottobre.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto