Avvisi









Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ilfres: tre linee commerciali che raggruppano un'ampia offerta ortofrutticola

Nonostante le difficolta' prosegue la vendita di prodotti controstagionali e primizie

"Continua la commercializzazione dei prodotti di importazione provenienti dall'estero, venduti attraverso le nostre tre linee che raggruppano un'ampia offerta tra agrumi, prodotti esotici e ortaggi: Juicì per gli agrumi, Mercante Poeta per le primizie e frutti esotici e Ilfres, brand che raggruppa le insalate e indivie. Gli effetti del coronavirus, però, sono ancora evidenti e non ci permettono quella serenità e certezza nelle vendite".

A spiegarlo è Raffaele Lasciarrea (nella foto sopra), direttore commerciale di Ilfres, una società specializzata nell'importazione di frutta e verdura.

"Per quanto riguarda il limone, ad esempio, stiamo assistendo a una campagna anomala, sia per il prodotto europeo, Italia e Spagna, sia per quello sudafricano e argentino. Rispetto agli altri anni, la merce estera non ha trovato una strada spianata che garantisse la vendita, proprio perché ci sono ancora discrete quantità di limone europeo e una domanda limitata soprattutto da parte del canale Horeca".

"La situazione è peggiore per il lime, con un crollo delle vendite di circa il 50%. Non ricordo una campagna così disastrosa come quella in corso. Gli importatori ci contattano quotidianamente per offrirci la merce in conto vendita. Le produzioni provengono dal Brasile, Colombia e Messico e ci sono grosse difficoltà nel smaltire le quantità presenti".

Lasciarrea aggiunge che "la commercializzazione delle iceberg olandesi continuerà fino a settembre. Si tratta di una campagna che si preannunciava con un 10-15% di prodotto in meno ma che, grazie all'andamento climatico stabile in quelle zone, sta garantendo quantità e alta qualità, a fronte però di quotazioni molto basse".

"L'estate 2020 non potrà essere paragonata con quella dello scorso anno: l'attuale andamento commerciale lento. E' una stagione che pensiamo si possa riprendere solo tra l'ultima settimana di luglio e le prime due di agosto. Per queste referenze, il settore alberghiero e della ristorazione in generale assorbono una buona percentuale della produzione, ma con l'emergenza pandemica tutto è mutato, gli ordini sono contingentati, l'offerta è elevata e i prezzi tendono a flettere".

"In ogni caso - conclude il responsabile - grazie all'apertura di nuovi sblocchi commerciali, in particolar modo al sud Italia, e all'implementazione di nuovi progetti e prodotti controstagione, siamo riusciti a distinguerci e a mantenere gli ordinativi comunque alti". 

ILFRES Srl
Via Copenaghen 7
76011 - Bisceglie (BT)
Tel.: +39 080 3925085
Email: info@ilfres.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto