Avvisi









Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Oltre il 90 per cento dei datteri viene coltivato in Medio Oriente

Gli Emirati Arabi Uniti sono uno dei maggiori esportatori di datteri al mondo. Con oltre 40 milioni di palme piantate, è uno dei più grandi Paesi produttori di datteri al mondo.

Nel 2016, la quota degli Emirati Arabi Uniti nelle esportazioni di datteri a livello globale, secondo la Camera di Dubai, è stata di 221 milioni di dollari. Secondo i rapporti pubblicati da UMI, si prevede che il mercato della frutta in Medio Oriente raggiungerà una valutazione di mercato di 9,14 miliardi di dollari, entro il 2025.

Non sorprende quindi che centinaia di aziende degli Emirati Arabi Uniti si siano specializzate nella produzione, commercializzazione o vendita al dettaglio. Tra questi, tuttavia, ci sono solo pochi marchi riconosciuti a livello globale.

Ecco perché The Brand Consult LLC. guidata da Tina Memic, amministratore delegato ed ex direttore operativo della Bateel International, è specializzata nel supportare tali aziende a prosperare ulteriormente.

La "regina dei datteri", come viene affettuosamente chiamata dal settore, ha più di 12 anni di esperienza e una grande passione per i datteri. "Sono stati e saranno sempre il simbolo della nostra nazione, un emblema dell'ospitalità. Rappresentano il patrimonio e la cultura degli Emirati Arabi Uniti. Dobbiamo condividere questi valori con il mondo!" afferma Memic.

"Le aziende specializzate in datteri in Medio Oriente spesso non applicano ancora le migliori pratiche, che sono già quelle standard per altri settori. Sono in ritardo in termini di sviluppo del business, strategia di mercato e certificazione. Ho una fortissima passione per i datteri. Tutto è appassionante: dall'impollinazione alla raccolta, alla lavorazione e alla vendita al dettaglio. Mi piace quindi consultare le aziende su come ristrutturare, ottimizzare e commercializzare i loro prodotti a un pubblico più ampio", spiega Memic.

Su scala globale, sono coltivati oltre 100 milioni di palme da dattero, di cui oltre il 90% in Medio Oriente. Condizioni climatiche favorevoli, aumento della produzione e vantaggio economico competitivo sono i principali fattori che guidano il mercato dei datteri.

"Il potenziale dei datteri gourmet sui mercati internazionali è enorme, in particolare quelli biologici sono sempre più richiesti in tutto il mondo, poiché cresce la consapevolezza dei consumatori in materia di prodotti salutari. Dovremmo utilizzare il vantaggio competitivo degli Emirati Arabi Uniti e la posizione strategica per incrementare ulteriormente le attività produttive dei datteri locali", continua Memic.

I datteri - che arrivano in centinaia di varietà - svolgono un ruolo significativo nell'economia di molti Paesi lungo la cosiddetta Mezzaluna Fertile. Con le previsioni economiche favorevoli per le aziende produttrici di datteri, questo sicuramente è un settore da tenere d'occhio.

Per maggiori informazioni
The Brand Consult
Email: info@thebrandconsult.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto