Avvisi







Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Intervista ad Anthony Pollio

Pomodoro di Sorrento in netta ripresa per la riapertura di strutture alberghiere e della ristorazione

"La campagna del pomodoro di Sorrento di quest'anno si presenta con tutte le incertezze del periodo, dato che il prodotto è fortemente legato al turismo locale e quindi al canale horeca, il quale lo propone nella classica "caprese", ma purtroppo, per quest'estate - data la scarsa affluenza turistica nella penisola sorrentina - il prodotto sarà destinato all'autoconsumo locale. Da un punto di vista produttivo, l'annata si presenta buona, visti i miti climi primaverili che hanno contribuito a un buon accrescimento vegeto-produttivo". Così dichiara Antonio Pollio dell'azienda agricola Pollio di Massa Lubrense (NA).

"La raccolta è cominciata tra fine maggio e inizio giugno, e attendiamo il picco produttivo a fine luglio. L'andamento di questa referenza sul mercato è altalenante, anche se attualmente è in netta ripresa, con prezzi interessanti e una maggiore richiesta, vista la riapertura di alcune attività alberghiere e della ristorazione".

L'azienda agricola Pollio vanta una tradizione quarantennale nella produzione di pomodoro da mensa e, nello specifico, di pomodoro di Sorrento. Si tratta di una piccola superficie aziendale ubicata nel comune di Massa Lubrense (NA) interessata da impianti serricoli destinati alla produzione del pomodoro; non mancano pure un limoneto e un oliveto, in linea con le produzioni tipiche locali.

"Il consumo di tale referenza - prosegue Pollio- è maggiore in estate rispetto al periodo invernale (visto il calendario produttivo che va dalla primavera all'inverno). Oggi si è riusciti a sdoganare il pomodoro di Sorrento dal consumo di nicchia, infatti la GDO italiana lo distribuisce al centro nord".

Qualche tempo fa, nella penisola sorrentina è stato istituito un comitato di valorizzazione per questa referenza; purtroppo, non è mai andato in porto, poiché il pomodoro non presenta una grossa storicità. Attualmente sono in essere caratterizzazioni genetiche, con centri di ricerca per mettere in atto azioni di valorizzazione.

"Per il futuro aziendale non vedo altro che il pomodoro di Sorrento, allevato ovviamente con tecniche all'avanguardia e sostenibili. In più, sono in atto sperimentazioni con centri di ricerca volte al tracciamento di una linea genetica. Valorizzando il pomodoro sarà possibile valorizzare di conseguenza anche l'areale produttivo".

Contatti:
Azienda Agricola Pollio
Via Reola a Pastena 3
80061 - Massa Lubrense (NA) – Italy
Cell: (+39) 368 3650167
Email:anthonypollio66@gmail.com
Facebook: Anthony Pollio
Instagram: Pollio anthony


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto