MiPulia, dulcis in fungo - Nuova socia della Op APOC

Cardoncello e Champignon non sono solo referenze autunno-vernine

Si amplia la base sociale della Op APOC: da metà giugno 2020, la nuova associata è MìPulia, l'azienda agricola micologica di William De Biasi, con sede a Castellaneta, in provincia di Taranto (Puglia). Si tratta di un'azienda specializzata nella coltivazione e commercializzazione di funghi, nata nel 2017.

"Pur essendo giovani, siamo favoriti dall'esperienza di oltre trent'anni che mio padre vanta nel mondo della fungicoltura – spiega William De Biasi, titolare dell'azienda – La nostra realtà è situata nel cuore della Murgia pugliese, un territorio conosciuto fin dal Medioevo per la sua vocazione micotica. Prepariamo, inoltre, substrato per funghi".

La mission aziendale è assicurare funghi freschi di raccolta, salubri e con eccellenti qualità organolettiche per tutto l'anno. "Perciò, ogni fungo MìPulia è il risultato di un preciso metodo di coltivazione, raccolta e confezionamento – continua De Biasi – Il nostro areale ci ha permesso di raccogliere, selezionare e riprodurre i ceppi migliori del Cardoncello e del Cardoncello Bianco. Abbiamo isolato questa tipologia di fungo autoctono della nostra zona, trovato un substrato ideale per la sua produzione e creato una coltivazione semi-sterile, che ci permette una continuità per tutto l'anno, anziché solo nel periodo ottobre-marzo".

La particolarità di questa coltivazione, a detta del titolare aziendale, è il fatto che garantisce una produzione per 365 giorni l'anno, mediante un sistema computerizzato che permette la misurazione, la registrazione e la gestione di temperatura, CO2 e fotoperiodo. Si riesce così a ottenere un elevato standard qualitativo e quantitativo.

"La maggior parte del nostro lavoro, circa il 60%, si focalizza sul Cardoncello. Per il restante 40% coltiviamo funghi Champignon e prepariamo il relativo substrato di coltivazione. Lo Champignon è un prodotto di largo consumo, ma la sua coltivazione ci permette di essere annoverati come una delle poche realtà produttive nel centro-sud Italia".

L'80% della produzione della MìPulia viene assorbito dalla Grande distribuzione organizzata. "Il restante 20% delle nostre vendite si orienta sui mercati ortofrutticoli all'ingrosso. I nostri prodotti sono certificati GlobalGAP. Stiamo lavorando per ottenere anche quella GRASP e siamo in fase di conversione al biologico per la produzione di Cardoncello e Champignon".

Fase transitoria per le vendite
"Il periodo di quarantena, legata all'epidemia di coronavirus, ha influenzato principalmente le vendite del Cardoncello – spiega De Biasi – I consumi sono cambiati e ci si è spostati verso l'acquisto di prodotti di prima necessità. Tra questi, non rientravano i funghi di fascia premium".

Il titolare aziendale sottolinea, infatti, che il Cardoncello costa circa il doppio rispetto ad altre tipologie di funghi di largo consumo. "Il Cardoncello è considerato ancora un prodotto di nicchia per il suo prezzo elevato e, inoltre, essendo entrato di recente nella GDO, i volumi sono ancora ridotti rispetto ad altri funghi".

Dalla fine di maggio, la commercializzazione si è normalizzata, tornando ai livelli degli anni passati. In generale, in Italia, il consumo di funghi è in continuo aumento, anche se il periodo estivo rimane sempre quello più critico.

"Bisogna considerare che le vendite nel periodo estivo sono sempre un po' più basse. Due sono i fattori che determinano tale andamento: lo stereotipo del consumatore, il quale pensa che il fungo sia solo un prodotto dal consumo autunno-vernino; la concorrenza delle primizie estive che mettono in ombra i funghi".

Nuovi soci della Op APOC
"Da metà giugno, siamo entrati in questa Organizzazione di produttori. Lo abbiamo deciso per la visione comune a livello commerciale e di sviluppo. Crediamo che questa alleanza ci permetterà di avere una maggiore visibilità e di aprirci a nuovi mercati. Possiamo, infatti, contare su un team APOC ben organizzato a livello sia commerciale sia tecnico-agronomico", conclude De Biasi. "Per ora, le aspettative riguardano una maggiore penetrazione della Grande distribuzione, dove APOC è già una presenza consolidata".

Clicca qui per accedere a un breve video aziendale.

Contatti
® MìPulia del Dott. William De Biasi
Contrada Trio I°
74011 Castellaneta (TA)
Tel.: +39 099 8493709
Cell.: +39 348 4181198
Fax: +39 099 8493709 
Web: www.mipulia.it
Facebook: mipulia

OP APOC
Via R. Wagner K1 (P.co Arbostella)
84131 Salerno
Tel.: +39 089 331758
Web: www.apocsalerno.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto