Le confetture vengono esportate un po' ovunque in Europa

Al via la stagione della cipolla siciliana di Giarratana

"La cipolla di Giarratana è un ortaggio che prende il nome dall'omonima cittadina situata nella parte collinare della Sicilia sud-orientale. Qui, dove l'agricoltura segue ancora i ritmi scanditi dalla natura, coltiviamo bulbi che possono raggiungere il peso di 3,5 kg".

A presentare le proprie produzioni è Giusy Noto, responsabile marketing e comunicazione della Fagone, azienda impegnata anche nella trasformazione e commercializzazione di questa referenza di nicchia.

Giusy Fagone

"Le nostre cipolle hanno una forma schiacciata – spiega la manager – la tunica è di colore bianco/brunastro, la polpa bianca, sapida, mai pungente. La semina viene effettuata a partire dalla fine di ottobre, mentre il trapianto avviene nei mesi di febbraio-marzo. Le sue caratteristiche organolettiche uniche, le peculiarità morfologiche e soprattutto la sua stagionalità rendono questo prodotto unico e ricercato. La raccolta comincia a fine giugno e si conclude a fine settembre".

Il prodotto fresco

Data la stagionalità di questa cipolla con una shelf life contenuta, l'azienda Fagone ha ritenuto di migliorarne la conservabilità, avviando una produzione di conserve e trasformati.

"Siamo apprezzati e conosciuti non soltanto per il prodotto fresco – racconta l'esperta – ma anche per le nostre conserve, che riescono a mantenere il gusto autentico e la consistenza della cipolla di Giarratana, esaltandone il gusto. Le conserve da noi prodotte, secondo ricette tramandate dalla tradizione ma anche innovative e particolari, si prestano a un utilizzo versatile: dall'antipasto al dolce, sempre capaci di arricchire ogni pietanza. Gli ingredienti, tutti locali, sono sempre naturali, di alta qualità, senza conservanti o additivi chimici e prevedono l'impiego di solo olio extra vergine d'oliva siciliano".

Le conserve (clicca qui per ingrandire)

"La nostra azienda – prosegue Noto – si dedica da circa quarant'anni, alla coltivazione della cipolla di Giarratana, una varietà di cipolla dolce e mai pungente. Siamo molto attenti alla sostenibilità ambientale e a tutti quei processi che qualificano un'azienda all'avanguardia e proiettata al futuro. I nostri 4 ettari sono peraltro certificati GlobalG.A.P. e nel 2015 abbiamo vinto il premio 'Best In Sicily' come miglior azienda conserviera della Sicilia. La cipolla di Giarratana, inoltre, è un presidio Slowfood".

Cipolla di Giarratana in campo

I canali di distribuzione sono il settore HoReCa, i mercati nazionali, mentre il trasformato viene spedito un po' ovunque in Europa nei punti vendita specializzati. Le conserve sono disponibili nei formati da 1,5 kg, 190 e 100 grammi.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto