Francisco Delgado, direttore di Los Gallombares:

La forte domanda di Lidl Germania ha salvato la campagna degli asparagi verdi

La campagna degli asparagi verdi di Granada si concluderà presto, con risultati molto soddisfacenti, nonostante la grande incertezza che c’è stata nei primi giorni di quarantena, a causa dalla diffusione del Coronavirus.

"Le vendite nei mercati all'ingrosso spagnoli sono crollate a causa della chiusura di molti negozi di ortofrutta e dei mercati di strada, importanti canali d’acquisto degli asparagi verdi. Di contro, la grande distribuzione, presa d’assalto nella prima settimana, ha aumentato le vendite che sono rimaste su livelli più alti, rispetto a prima della crisi", ha dichiarato Francisco Delgado, direttore di Los Gallombares, una cooperativa di Granada.

"Agli inizi di marzo ci siamo molto spaventati. Il nostro impianto di confezionamento ha ricevuto ogni giorno quasi 120.000 chili di asparagi e abbiamo dovuto piazzarli sul mercato. Molti ordinativi sono stati annullati, soprattutto dalle catene di supermercati dei Paesi dell'Europa orientale, nonché da alcune catene spagnole", ha dichiarato il direttore della cooperativa.

"Fortunatamente per noi e per il settore degli asparagi verdi in generale, siamo riusciti a salvare la campagna grazie alla forte domanda che è arrivata dalla Germania, in particolare dalla catena di supermercati Lidl che ha optato per gli asparagi spagnoli, a differenza delle altre catene che hanno preferito gli asparagi messicani. Se non fosse stato per Lidl Germania, la nostra campagna degli asparagi verdi sarebbe stata disastrosa".

Nel frattempo, sul mercato nazionale, la catena di supermercati Carrefour ha ritirato circa 307.000 chili di asparagi verdi in questa stagione, ovvero il 39% in più rispetto al 2019, acquistando il 100% del prodotto da Los Gallombares. "Siamo molto grati a Carrefour per essersi affidata a noi, in una campagna così insolita", ha dichiarato Francisco Delgado.

E' stata una campagna terribile, ma i prezzi sono aumentati del 20%, rispetto alla stagione precedente. "Siamo molto soddisfatti di questi risultati. Il raccolto è stato simile a quello dell'anno scorso. Tuttavia, poiché la temperatura in primavera è stata mite, non abbiamo avuto quei picchi di produzione che causano il crollo del mercato".

Los Gallombares concluderà la campagna degli asparagi intorno al 20 giugno, grazie alle sue piantagioni tardive nelle aree ad altitudine maggiore. Attualmente, questa cooperativa è composta da oltre 500 famiglie e comprende circa 2.000 ettari di coltivazioni, nella zona più occidentale di Granada.


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto