Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Titolare della Vivai Molari, aveva 55 anni. Il messaggio della famiglia e dello staff

Addio a Gilberto Molari, innovatore nel settore dei piccoli frutti

Era un grande innovatore nel settore dei piccoli frutti, non a caso i suoi lamponi sono coltivati in tutto il mondo. Gilberto Molari aveva 55 anni ed è morto venerdì pomeriggio a causa di un ictus. Aveva frequentato l'Istituto tecnico agrario di Cesena e, fin da subito, si era orientato nel mondo dell'agricoltura e dell'innovazione. Ora il settore vivaistico dei piccoli frutti non sarà più lo stesso, perché piange un brillante precursore del miglioramento varietale. La "Vivai Molari" si trova a Cesena e moltiplica non solo lamponi, ma anche mirtilli, more, ribes, fragoline.

Gilberto Molari in una foto d'archivio

Qui di seguito, il testo che la famiglia e tutto lo staff desidera sia divulgato attraverso FreshPlaza.

"Ci sono annunci che non vorresti mai scrivere. Annunci che non sai neppure bene come iniziare, travolti come siamo dalle emozioni e dalle circostanze.

Tra le tanti doti che ti hanno contraddistinto, Gilberto, sicuramente dobbiamo annoverare quel sottile senso dell'umorismo e ironia che permeava ogni conversazione, strappando sempre un sorriso anche nei momenti più impegnativi, smorzando tensioni e rendendo anche le scelte più difficili un po' meno complesse. Sei stato per tutti un esempio di forza, resilienza e rettitudine, tre doti che hanno fatto di te un'autentica guida.

Una leadership votata all'empatia e lontana dai riflettori, con i piedi ben saldi nella praticità delle esigenze di un mercato che tu stesso hai contribuito a costruire, portando con orgoglio il nome Molari in giro per il mondo.

Grazie alla tua lungimiranza imprenditoriale, avevi posto le basi per altrettanti anni di attività e successi. Per questo i tuoi figli e i tuoi collaboratori porteranno avanti l'attività con la stessa tua passione, seguendo i tuoi insegnamenti, verso nuovi grandi traguardi.

Ci siamo fermati solo un momento per prendere la rincorsa. Ma siamo già ripartiti, perché ci hai lasciato grandi obiettivi da raggiungere e già stiamo correndo loro incontro"!

In tanti ci hanno contattati per ricordare la figura di Gilberto. Fra questi, Alessandro Giunchi, presidente del Mercato di Cesena, ha parole commosse: "Lo ricordo per la saggezza e soprattutto per lo spirito positivo. Aveva la capacità di comunicare ogni cosa con il sorriso sulle labbra".

"Un socio modello e un punto di riferimento nazionale per il settore dei piccoli frutti", così lo ricorda Danilo Misirocchi, presidente di Cia Romagna.

L'azienda aveva partecipato più volte al Macfrut. Luigi Bianchi, direttore di Cesena Fiera, dice: "La sua presenza a Macfrut arricchiva il panorama dell'innovazione. Gilberto aveva una caratteristica: anche quando non era d'accordo su certe scelte, aveva la capacità di dire le cose in maniera costruttiva, con il sorriso sulle labbra, sempre rispettosa e propensa al dialogo. La notizia mi rattrista molto".

La Vivai Molari produce direttamente circa un milione di piante l'anno e 5 milioni sono quelle prodotte dai concessionari.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto