Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Cipolle olandesi piu' richieste a causa dell'epidemia di Coronavirus e dell'avvicinarsi del Ramadan

In meno di una settimana, il mercato olandese delle cipolle è passato da relativamente noioso ad avere una marcia in più. "Diciamo sempre che le cipolle si venderanno sempre. Ma non avrei mai creduto che un virus potesse avere un tale impatto. Le persone che di solito andavano al ristorante, ora usano le cipolle a casa". Ad affermarlo è Lindert Moerdijk, che lavora per la MSP Onions, con sede a Nieuwdorp, Paesi Bassi.

"Al momento, tutte le macchine calibratrici stanno funzionando a pieno regime. E le aree di sosta delle aziende agricole produttrici di cipolle sono tutte piene di camion. In tutta Europa, le persone hanno cominciato a fare scorte di cipolle. Infatti, sembra che a tutti sia stato consigliato di acquistare cipolle e aglio. Se osservo il volume movimentato, posso intuire perché ci sia una corsa alla carta igienica - afferma Lindert - Ma speriamo che questo virus non paralizzi ulteriormente il settore. L'approvvigionamento alimentare deve continuare".

"Per fortuna, abbiamo a disposizione abbastanza cipolle di alta qualità. Ma anche le scorte stanno diminuendo rapidamente. All'inizio ci preoccupavamo di arrivare a 20mila ton di cipolle in una settimana destinate all'export. Ma ora questo obiettivo si potrà raggiungere facilmente. Non è solo l'epidemia di Coronavirus a far aumentare la domanda. Infatti, sta cominciando anche la solita forte richiesta per il Ramadan. I prezzi sono quindi in aumento e, al momento, sono saliti a circa 0,25 euro alla balla. Questo è un bello sviluppo per i coltivatori, se hanno merce in stock, oggi ne traggono beneficio".

"Questo virus, naturalmente, influisce sulle operazioni commerciali. Per esempio, ora stiamo adottando le necessarie precauzioni igieniche, in fabbrica. Stiamo seguendo le notizie da vicino - conclude Lindert - Ove necessario, regoliamo queste misure". Lindert è in possesso di alcune notizie dell'ultimo minuto. Dopo mesi di test, infatti, il nuovo impianto automatizzato per la lavorazione delle cipolle della MSP sarà messo in funzione per la prima volta questa settimana.

Per maggiori informazioni:
Lindert Moerdijk
MSP Uienhandel
Email: lindert.moerdijk@msp-onions.com 
Web: www.msp-onions.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto