Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Cooperativa Agricola San Tommaso

Al via la campagna del melone siciliano

Limitatissimi volumi si stanno già raccogliendo in questi giorni, ma dalla prossima settimana (la 13ma del 2020) i quantitativi si faranno più importanti: parliamo del melone retato a buccia gialla, coltivato in ambiente protetto nella zona di Licata (AG).

"Siamo in anticipo di circa due settimane e il frutto si presenta di buona qualità e ottima pezzatura – dichiara Vincenzo Marrali (nella foto sotto), responsabile al controllo qualità della della Cooperativa Agricola San Tommaso – Ci sono tutti i presupposti per una buona campagna. Considerando l'annata siccitosa, il melone dovrebbe presentare un grado Brix ottimale".

"La mancanza di piogge nell'ultimo mese e il clima favorevole hanno accelerato la maturazione dei frutti – continua Marrali – In termini di rese, siamo in linea con le scorse annate. Per l'inizio di aprile cominceremo anche con la raccolta dei primi meloni long life a buccia verde e polpa rossa, di alcune varietà che stiamo testando da qualche anno e che hanno dato ottimi risultati".

La Cooperativa San Tommaso è inoltre socia del Consorzio Mundial, che detiene la varietà Red Falcon. "Inizieremo con questo melone, nostro fiore all'occhiello, nella seconda decade di aprile".

Certificata GlobalGap e IFS Food, la cooperativa lavora e confeziona il prodotto nei propri impianti e li spedisce sul territorio nazionale e all'estero. "Il melone retato a buccia gialla è un frutto prettamente consumato in Italia, che trova la sua principale collocazione nei Mercati e nelle piccole botteghe ortofrutticole. Speriamo che quest'anno trovi la sua strada anche nella Grande distribuzione e che quest'ultima prediliga il prodotto italiano a quello d'importazione".

Per quanto concerne l'emergenza Coronavirus, la cooperativa sta aumentando le pulizie straordinarie e la sanificazione dei mezzi e della strumentazione. "Ovviamente, seguiamo tutte le disposizioni inserite nel decreto governativo: tra le altre cose, l'utilizzo di mascherine e guanti monouso".

"Nella zona di Licata – precisa Marrali – si respira molta incertezza. Non sappiamo esattamente cosa succederà nei prossimi giorni e come procederà la commercializzazione del melone. La speranza è che i Mercati ortofrutticoli ritornino a lavorare a pieno regime quanto prima".

Parlando di esportazione, Marrali sottolinea: "Nonostante le criticità attuali, puntiamo anche alla commercializzazione all'estero. Abbiamo contatti fidelizzati con i buyer in Germania, Austria, Svizzera e Francia. Sul piano logistico, non siamo a conoscenza di impedimenti o misure intraprese, al momento, se non i ritardi dovuti ai controlli alle frontiere".

Inoltre, il responsabile al controllo qualità ha espresso un ringraziamento davvero sincero per la manodopera della cooperativa. "Il 70% dei nostri operai è presente al lavoro, nonostante tutte le difficoltà e i timori dettati dal momento che stiamo vivendo".

"Noi stiamo facendo la nostra parte, ora tocca al resto della filiera valorizzare il melone siciliano", conclude Marrali.

Infine, in una logica di solidarietà verso chi si ritrova ad affrontare in prima persona il Covid-19, la cooperativa ha contribuito all'acquisto di un ventilatore polmonare che sarà in uso presso il locale nosocomio. L'auspicio è quello di poter contribuire, con questo piccolo gesto, a salvare il maggior numero di vite umane.

Contatti
Cooperativa Agricola San Tommaso
Cda Tenutella
S.S. 626 Uscita Carrubba
92027 Licata (AG)
Tel.: +39 0934 1958001
Fax: +39 0934 1958003
Email: info@coopagricolasantommaso.it
Web: www.coopsantommaso.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto