Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Guarda il video aziendale!

Analisi di laboratorio confermano l'elevato contenuto di vitamina C del Limone del Barone

"In questo momento così delicato per la storia del nostro pianeta, il nostro comparto non può ovviamente fermarsi. Il settore agroalimentare deve mantenere costanti gli approvvigionamenti, cercando di rispettare scrupolosamente il protocollo e tutte le disposizioni vigenti. Abbiamo una grande responsabilità sulle spalle nel garantire consegne e approvvigionamenti: oltretutto l'intero comparto produttivo alimentare non può permettersi errori e, soprattutto, correre il rischio di fermarsi. Così a FreshPlaza Andrea e Giovanni Pezzino di Geronimo, titolari della siciliana Il Limone del Barone.

"In un clima di confusione e incertezza per tutto ciò che accade a seguito del Coronavirus - non certamente paragonabile a un'influenza - mi ritornano in mente le parole di mio padre. Quando mi sentivo debilitato per la febbre o indebolito per i malanni che la crescita comporta mi chiedeva: hai preso le vitamine?"

La vitamina C, o acido ascorbico, appartiene al gruppo delle vitamine cosiddette idrosolubili, quelle cioè che non possono essere accumulate nell'organismo, ma devono essere regolarmente assunte attraverso l'alimentazione. L'acido ascorbico è noto per essere un antiossidante, cioè una molecola che combatte l'azione dei radicali liberi. 

E' assodato che la vitamina C è fondamentale per il nostro organismo, basti pensare allo scorbuto (la malattia dei marinai dovuta alla carenza di questa specifica vitamina) o le influenze che abbiamo sempre combattuto con un equilibrato regime alimentare, ricco soprattutto di frutta e verdura.

Il fabbisogno giornaliero raccomandato o RDA (Recommended Daily Allowance) per la vitamina C è di 45 milligrammi (0,045 grammi) al giorno. Il limone, tra gli agrumi, è una fonte importante di acido L-ascorbico (noto anche come vitamina C, o principio antiscorbutico) così come di potassio .

"Un grande numero di lavori scientifici - precisa Giovanni - dimostra chiaramente che la vitamina C gioca un ruolo centrale nello sviluppo e nel mantenimento del sistema immunitario. Soprattutto, persistono i consigli di tipo preventivo: l'assunzione di vitamina C sotto forma di limoni, arance, kiwi oppure integratori è diffusamente suggerita per rinforzare le difese immunitarie".

"Tuttavia, e questo dispiace molto, anche in un momento così nefasto come quello attuale arrivano prontamente le fake news a occultare le benefiche proprietà della vitamina C. Di fatto, chi può mai essere interessato agli effetti benefici della vitamina C dal momento che non è brevettabile e costa poco? Ora, al di là delle controversie sulla debole evidenza - di azione curativa o preventiva - contro infezioni virali in generale non vuol dire far finta che non esistano decine di studi sulla Vitamina C, che comprovano i suoi benefici per rinforzare il nostro sistema immunitario".

"Pertanto, a seguito delle approfondite ricerche - sottolinea Giovanni - mi sono rivolto al laboratorio di analisi chimiche diretto da Bruno Attilio Catara. Il risultato è stato sorprendente. Infatti i risultati hanno confermato le nostre convinzioni e cioè che il nostro limone contiene delle concentrazioni di acido ascorbico superiori alla media. (Vedi risultati analisi di laboratorio).

"Le analisi effettuate sul nostro limone hanno riscontrato un contenuto di acido ascorbico di 57 mg per 100 gr di succo. Ciò significa che, con appena 100 gr di succo, apportiamo al nostro organismo il fabbisogno giornaliero di vitamina C".

"Il risultato di queste analisi - conclude Giovanni - ci ha dato ragione, e così è partita la nostra iniziativa che ha coinvolto clienti, parenti, amici, collaboratori, commissariati di polizia, settore logistica e tutte le persone a noi vicine, che abbiamo tutte invitate al consumo di Limone. Nelle scorse settimane, felici di questo risultato, abbiamo regalato diverse centinaia di reti da 1 kg. Ci piace credere che la natura ci abbia dato tutto ciò di cui abbiamo bisogno, a noi ha dato limoni. Quindi ci facciamo una bella limonata".

Contatti:
Azienda Agricola Sperone
Il Limone del Barone
Contrada Sperone
96013 Carlentini (SR) - Italy
Cell.: (+39) 349 3553990
Email:info@illimonedelbarone.it
Web: www.illimonedelbarone.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto