Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Orti sociali, la cooperativa Proxima punta sulle fragole coltivate in acquaponica

L'esperienza degli orti sociali riscontra un certo appeal un po' ovunque, in Italia. Non fa eccezione Ragusa, dove le coltivazioni curate dalla Cooperativa Proxima si arricchiscono di nuove tecnologie. E' in fase di ultimazione, infatti, una serra tecnologica che si prefigge di coltivare differenti varietà di fragole in impianti di acquaponica, il cui obiettivo è duplice.

In fase di ultimazione, la serra che ospiterà l'impianto di acquaponica

"Da un lato, infatti – ha spiegato la presidente Ivana Tumino – si riduce il consumo d'acqua per unità di prodotto ottenuto, addirittura si può arrivare sino al 100%; dall'altro le ricadute sono, come dire, di carattere sociale, perché si forniscono delle nozioni innovative a tutti i beneficiari che operano nell'orto, con riferimento a un'agricoltura sostenibile e innovativa".

Il principio del funzionamento di questo sistema è molto semplice. "Si allevano pesci di media stazza – continuano i tecnici che si occupano dell'impianto – i quali producono delle sostanze organiche che, lavorate da biofiltri, permettono di tirare fuori nutrimenti di ottima qualità per la crescita degli ortaggi. Sostanze depurate attraverso speciali biofiltri, come detto, e che poi si rendono disponibili per le piante ospitate in vasche di allevamento".

"Il prezioso liquido, a sua volta, attraverso un'azione di fitodepurazione – spiegano i tecnici della cooperativa - ritorna ai pesci come acqua pulita. E, quindi, si è in presenza di un ciclo continuo e chiuso. La stessa acqua servirà, quindi, da veicolo alle sostanze nutritive. Abbiamo posto a coltura diverse varietà di fragole e di pomodoro, nutriti con il sistema Nft oltre a ortaggi da foglia nutriti con il sistema floating".

"L'orto sociale – continua dal canto suo la presidente Tumino – rappresenta una concreta alternativa percorribile per molte vittime di tratta, in condizione di forte vulnerabilità, valorizzando e potenziando le competenze specifiche spesso già da loro possedute".

Data la valenza sociale dell'iniziativa portata avanti dalla Cooperativa Proxima, il Comune di Ragusa si è offerto di concedere in comodato d'uso gratuito due appezzamenti di terreno insistenti su di una zona periferica all'interno del tessuto urbano, per un'estensione complessiva di circa 2 ettari.

Contatti:
Cooperativa Proxima 
Via Spataro, 17/A
97100 Ragusa
Tel. +39 0932 228102
Email: info@proximarg.org


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto