Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Poi di nuovo un freno

Slancio per le vendite di cavolfiore, broccoli e finocchi nelle prime due settimane di gennaio

Se fino al periodo natalizio si era registrato un momento negativo per la commercializzazione degli ortaggi, le prime due settimane di gennaio 2020 sono invece risultate vivaci per cavolfiore, broccolo e finocchio. Ora però l'andamento delle vendite è di nuovo rallentato.

"Subito dopo le feste sembrava esserci stata una modesta ripresa del mercato degli ortaggi, ma da giovedì scorso (si legga 16 gennaio 2020, ndr) le vendite hanno subito una nuova frenata – spiega un commerciante – L'euforia post-natalizia aveva fatto ben sperare per il finocchio e il broccolo, che ora invece mostrano nuovamente una fase calante di commercializzazione".

"A sorprendere a inizio anno è stata anche la performance del cavolfiore, che ha registrato quotazioni triplicate, per via di una scarsità di prodotto disponibile, dovuta al maltempo di novembre". Nelle prossime settimane, il commerciante si approvvigionerà di cavolfiore dagli areali campani e pugliesi.

"Rispetto alle campagne precedenti, in questa stiamo lavorando molto di più con il finocchio. Il prodotto pugliese e quello lucano mostrano un'ottima qualità; lo stesso purtroppo non si può dire dell'ortaggio di origine calabrese. Se nella passata stagione, il finocchio calabrese aveva eccelso in qualità, ora mostra diverse problematiche. Ci sono ovviamente partite adeguate, ma sono poche".


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto