Avvisi













Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Niente aumenti di pedaggi per il 95% delle autostrade

La maggior parte delle autostrade italiane non ha aumentato i pedaggio il 1° gennaio 2020, ma qualcuno è riuscito a farlo. Il Decreto Milleproroghe ha infatti sospeso l'aumento per l'intera rete di Autostrade per l'Italia, la più estesa in Italia, e per altre concessionarie. In pratica, nel 95% dell'intera rete autostradale non ci saranno aumenti nel 2020, anzi per le autostrade A24 e A15, gestite da Strade dei Parchi, l'aumento è sospeso fino al 31 ottobre 2021.

Solo quattro società sono riuscite a ottenere nel 2020 un aumento: Cav (che gestisce il Passante di Mestre e la Tangenziale di Mestre) che aumenta dell'1,20%, l'Autovia Padana (che gestisce l'A21 Piacenza-Brescia) che aumenta del 4,88%, la Brebemi (che gestisce l'A35 Milano-Brescia) che aumenta del 3,79% e la Pedemontana Lombarda che aumenta dello 0,8%. Brebemi ha annunciato che anche per il 2020 concederà uno sconto del 20% ai pendolari e agli autotrasportatori che usano il Telepass.

Fonte: Trasporto Europa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto