Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Grazie alle trappole a feromoni, le aziende hanno un'arma in piu'

Cambia il clima e gli insetti modificano le abitudini

Il clima raggiunge estremi caratterizzati da sbalzi termici sempre più accentuati e gli insetti cambiano le loro abitudini. Lo testimoniano i dati statistici: gli andamenti meteo estremi sono riportati anche in un recente articolo (clicca qui per l'originale) a cura di Arpae. In questo contesto climatico, anche gli insetti fitofagi modificano il proprio sviluppo, come sottolinea Benedetto Accinelli di Riff98.

"Mi ha colpito - esordisce Accinelli - l'articolo uscito sulla rivista Ecoscienza di Arpa Emilia Romagna, a firma di Valentina Pavan, Gabriele Antolini, Sandro Nanni e William Pratizzoli. In particolare, il grafico sulle temperature riporta il notevole sbalzo termico avvenuto tra maggio e giugno. Questo ha condizionato negativamente l'allegagione di molte varietà frutticole, con conseguenti riduzioni di produzione".

Trappola per piralide

Anche i voli degli insetti hanno subito prima un rallentamento del loro sviluppo, per poi recuperare accavallando in alcuni casi le generazioni e rendendo difficile il posizionamento, quando necessario, di interventi fitosanitari mirati. Va ricordato che gli insetti, come le piante, i funghi e i batteri sono organismi pecilotermi, quindi incapaci di regolare la loro temperatura e il cui sviluppo attraverso le diverse fasi è quindi fortemente influenzato dalla temperatura dell'ambiente.

"Le trappole a feromoni – precisa Accinelli - rappresentano un aiuto ormai indispensabile al tecnico e all'imprenditore agricolo per verificare la presenza di insetti fitofagi nell'appezzamento. Inoltre, consentono di dare indicazioni sugli interventi da effettuare, nel caso si superino le soglie di cattura stabilite".

Benedetto Accinelli mostra una trappola (foto d'archivio)

Nuove trappole di facile lettura come la Coretrap per monitoraggio piralide e trappole elettroniche per poter seguire le catture di insetti anche da remoto sono alcune delle novità che Benedetto Accinelli indica nel sito riff98.it accanto ovviamente alle trappole a feromoni tradizionali di nota validità.

Particolarmente utilizzate sono anche le trappole a cattura massale e la tecnica innovativa della distrazione sessuale, operata tramite dispenser a gancio biodegradabili, contro diverse specie di insetti in frutticoltura.

Contatti:
Riff98 
Benedetto Accinelli
Tel.: (+39) 335.5382197
Email: riff98@riff98.it
Web: www.riff98.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto