Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Previste 53.000 tonnellate di kiwi francesi per questa stagione

E' in corso la raccolta dei kiwi francesi della varietà Hayward e la sua commercializzazione del prodotto è iniziata il 6 novembre. I produttori prevedono un raccolto simile a quello dello scorso anno, anche leggermente superiore, con circa 53.000 tonnellate.

Il mercato francese rimane fondamentale
I consumatori francesi rimangono il target principale per il kiwi prodotto nel paese. BIK rinnoverà la sua campagna promozionale radiofonica tra gennaio e marzo, con l'ormai famoso Jean-Michel e la sua frase iconica "Diciamo di sì ai kiwi francesi!". Si replicherà anche la "giornata dei consumatori" del kiwi francese al Salone internazionale dell'agricoltura di Parigi, un evento che lo scorso anno ha riscosso molto successo.

Un desiderio continuo di esportare
BIK continua a sviluppare la sua immagine del marchio di kiwi francesi, un'origine ampiamente preferita anche dagli acquirenti stranieri. Nell'ambito dei programmi europei supportati da Interfel, i media hanno visitato i frutteti, per il secondo anno consecutivo, e le attività a favore dei consumatori asiatici continueranno. BIK manterrà le sue attività in Germania e Belgio, i principali Paesi d'esportazione per i kiwi francesi.

Un raccolto europeo in calo
Il raccolto francese di quest'anno si va a inserire in un contesto europeo in declino, e in una campagna classica dell'emisfero australe, che si concluderà tra metà novembre e l'inizio di dicembre. La produzione italiana è particolarmente ridotta, mentre quella greca dovrebbe rimanere stabile.

Per maggiori informazioni:
Bureau National Interprofessionnel du Kiwi
100 Allée de Barcelone 
BAL 02
31 000 Toulouse
France
Phone: (33) (0)5 61 22 17 89
Fax: (33) (0)5 61 22 65 05
contact@kiwidefrance.fr 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto