Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le mele polacche scalzate da quelle italiane in Egitto

La stagione polacca delle mele non è sembrata molto positiva, in particolare per un esportatore, come ci ha riferito nell'ultima conversazione che abbiamo avuto con lui. Le gelate hanno danneggiato grandi quantità di mele e non si capiva ancora se sarebbero riusciti a recuperare la stagione. Mesi dopo, ci sono stati progressi significativi, ma i clienti egiziani guardano all'Italia per integrare l'insufficiente quantità disponibile.

Anche l'azienda d'esportazione polacca Sarafruit, ha vissuto un inizio difficile della stagione delle mele. Le gelate hanno causato diversi danni gravi, ma secondo Mohamed Marawan, amministratore delegato, da allora l'azienda ha recuperato. "Dopo l'inizio della stagione, abbiamo fatto dei progressi. Come azienda siamo stati onesti con i nostri clienti e anche con i produttori polacchi di mele. La Sarafruit possiede un paio di frutteti; quindi, una volta che raccogliamo le nostre mele, le vendiamo direttamente ai nostri clienti, che le attendono pazientemente. Bisogna essere realisti: abbiamo meno mele in Polonia in questa stagione, tuttavia la situazione non è così terribile come si è pensato all'inizio".

Poiché questa stagione è differente dalla precedente, i problemi legati alla manodopera non sono così gravi come l'anno scorso. "Se consideriamo che la Polonia, in generale, produce circa 5 milioni di tonnellate, quest'anno la produzione è scesa a circa 3,5 milioni di tonnellate. Tuttavia, ciò non è stato dovuto solo ai danni per il maltempo. Dopo un anno eccezionale, è naturale che gli alberi producano meno frutti nella stagione successiva. La situazione rispetto alla manodopera è la stessa dell'anno scorso, con la disponibilità di alcuni lavoratori polacchi e ucraini. Tuttavia, considerati i volumi minori da raccogliere, i problemi non saranno così gravi stavolta".

L'Egitto è sempre stata una delle destinazioni importanti per le mele della Sarafruit. Ora che l’azienda non ha più disponibilità di molta merce, Marawan ammette che i clienti egiziani hanno optato per una soluzione a breve termine, e l'hanno trovata nelle mele italiane: "Certo, per soddisfare le loro richieste, proviamo a inviare quanti più prodotti possibile in Egitto, a prezzi ragionevoli ma comunque decisamente più alti dell'anno scorso. Tuttavia, considerando la qualità che offriamo, la situazione rimane accettabile per i nostri clienti. L'Egitto sta acquistando mele Gala italiane, poiché i prezzi sono simili ai nostri. Gli italiani sono comunque avanti, perché hanno la migliore qualità, un volume più che sufficiente, e tempi di trasporto più brevi per l'Egitto". 

Per maggiori informazioni:
Mohamed Marawan
Sarafruit
Tel: +48 537 935 155
Email: office@sarafruit.eu 
www.sarafruit.eu 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto