In continua crescita la Seed Valley, dove si concentrano le principali ditte sementiere

C'è una buona probabilità che le sementi dei pomodori o della lattuga in vendita oggi nei supermercati provengano da una società presente nella Seed Valley, zona così denominata, nei Paesi Bassi, per l'alta concentrazione di competenze in materia. In questa regione infatti ha sede un grande numero di importanti società di sviluppo varietale di ortaggi e fiori, con imprese che forniscono le loro sementi a tutto il mondo.

In queste società di sviluppo varietale e tecnologia delle sementi situate nell'Olanda Settentrionale lavorano oltre 2.500 persone. Gli ultimi dati mostrano che le opportunità di impiego combinate presenti nella regione aumenteranno del 6% nei prossimi anni. Questa statistica rende la zona un settore economicamente importante per i Paesi Bassi e per il mondo. 

La metà delle società sementiere più grandi al mondo si trova nella Seed Valley
I nuovi dati confermano che la Seed Valley è il florido vivaio del mondo in termini di sviluppo di nuove varietà di fiori e verdure. Il mese scorso, la Seed Valley ha commissionato uno studio alla società BDO. Il compito prevede di indagare sulle vendite collettive e le opportunità di impiego delle società di sviluppo varietale e tecnologia delle sementi presenti nella zona. Sono state le attività stesse a fornire i dati.

Negli ultimi dieci anni le vendite sono aumentate del 7% all'anno. Tale crescita non si è mai interrotta, anzi: le ultime analisi mostrano che nei prossimi anni le vendite aumenteranno in media del 5%, vale a dire oltre 1,4 miliardi di euro. Dieci società sementiere dominano il commercio globale delle sementi di verdure e fiori. Cinque di queste hanno la sede principale o i centri di ricerca nella Seed Valley.

Per rendersi conto di tale crescita, basti pensare che le società della Seed Valley assumono circa 300 nuovi dipendenti all'anno. Queste persone lavorano in diversi livelli e campi, dalla ricerca e sviluppo varietale alle vendite e le risorse umane.

La ricerca high-tech è indispensabile
Le società della Seed Valley hanno bisogno di conservare la loro posizione dominante sul mercato mondiale. Per farlo, spendono in media il 14% del loro fatturato in ricerca e nuove tecnologie. Ciò è necessario per sviluppare varietà ad alta resa. Le piante prodotte da queste sementi devono essere anche resistenti alle fitopatie e le verdure devono avere un sapore migliore.

Le tecniche moderne supportano il classico processo di ibridazione e selezione. Questi nuovi metodi comprendono l'analisi del DNA della pianta. I ricercatori cercano le caratteristiche desiderate e ciò spesso velocizza il processo di sviluppo. In passato ci volevano dai 10 ai 15 anni per immettere sul mercato una varietà resistente alle fitopatie. Ora ciò richiede a volte solo dai 5 ai 10 anni.

In questo settore, gli investimenti sono notevolmente più elevati rispetto ad altre aree. Inoltre, anche il livello di conoscenza dei dipendenti è più alto. Quasi la metà delle persone che lavorano per le divisioni di Ricerca e Sviluppo di queste società hanno una laurea.

La Seed Valley accoglie un grande numero di visitatori internazionali
Le società della Seed Valley sono attive in 35 paesi in tutto il mondo. Servono il mercato globale con prodotti su misura in base al continente e ai diversi tipi di clima. Ogni anno, durante gli Open Day, la Seed Valley riceve migliaia di clienti internazionali.

Nell'ultima settimana di settembre Seed Valley si trasforma in un palcoscenico internazionale. I partecipanti da tutto il mondo hanno l'opportunità di conoscere nuove varietà e tecnologie relative allo sviluppo varietale. Quest'anno gli open day si svolgeranno dal 24 al 28 settembre. Clicca qui per avere maggiori informazioni. 

Seed Valley
La Seed Valley è il centro globale per lo sviluppo varietale vegetale e per la tecnologia delle sementi. Oltre 40 società innovative sviluppano varietà di alta qualità e nuove tecniche per i settori della coltivazione orticola e floricola locale.

La collaborazione della Seed Valley è cominciata dieci anni fa. Allora le società di sviluppo varietale avevano problemi ad attrarre personale adeguato. Sotto la bandiera della Seed Valley, i futuri dipendenti vengono incoraggiati a scegliere una formazione e una carriera nel settore sementiero.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto