Morgana: una mela durevole, che offre molte opportunita' di esportazione

Alla fine di luglio l'azienda Fruvo, con sede a Krabbendijke (Paesi Bassi), ha piantato 20mila alberi di Morgana. "Effettivamente luglio è un po' tardi per piantare alberi da frutto, ma è andata bene. L'anno scorso, nei Paesi Bassi, sono stati piantati 108mila alberi di Morgana e il prossimo autunno se ne pianteranno altri. Per quest'anno ci aspettiamo ancora un raccolto molto piccolo, con i frutti che saranno utilizzati principalmente per le degustazioni. L'anno prossimo ci aspettiamo di raccogliere mezzo milione di kg e, tra due anni, 1 milione di kg". A dichiararlo è Gerard Kievit, di Veiling Zuid-Limburg.


La nuova piantagione di alberi Morgana presso Vogelaar Fruitcultures/Fruvo.

Possibilità di esportazione
Morgana è una mela resistente che sarà raccolta verso la fine di settembre. Secondo Gerard, i successivi tempi di raccolta dovranno essere pianificati nel programma e ciò può essere considerato uno svantaggio, mentre per David van de Graaf, di Vogelaar Fruitcultures e Fruvo si tratterà di un vantaggio.

"Abbiamo cominciato la stagione con la raccolta delle pere Conference, seguita da quella delle Xenia. E' un vantaggio che il periodo di raccolta delle Morgana non si sovrapponga alla raccolta delle pere. Inoltre, la Morgana presenta anche una buona shelf life dovuta alla durezza della mela. Di conseguenza, questa varietà è particolarmente adatta a essere esportata verso destinazioni lontane, ma anche a essere conservata per lunghi periodi e per offrire, così, ai consumatori un prodotto adeguato più avanti nell'anno".

"Durante la crescita, è molto importante che le mele ricevano luce a sufficienza per la colorazione. Pertanto abbiamo piantato gli alberi a siepe, con l'intenzione di potarli meccanicamente. Tutte le mele sufficientemente colorate saranno vendute con il nome di Morgana. Non venderemo un prodotto di II classe".

Coltivazione sostenibile
Siccome la Morgana è un tipo di Golden, la mela è resistente alle fitopatie. Si notano pochi problemi di cancro degli alberi da frutto e anche muffa e ticchiolatura non rappresentano grandi problemi in caso di corretta manutenzione. "Siamo convinti, quindi, che la mela Morgana abbia delle caratteristiche molto buone per il coltivatore e siamo particolarmente colpiti dalla sostenibilità della coltivazione. Oggigiorno, la frutta si deve coltivare utilizzando sempre meno sostanze chimiche protettive e la Morgana è estremamente adatta a questo".


Mele Morgana ancora in fase di sviluppo

Planet Proof
Negli ultimi anni sono arrivate molte varietà sul mercato estremamente sensibili al cancro delle pomacee, tra cui Kanzi, Magic Star e Braeburn. La Junami è una delle poche varietà recenti che ha sperimentato meno problemi, come anche la Morgana.

"In futuro troveremo sicuramente queste mele nei supermercati, ma la coltivazione diventerà sempre più difficile. Il settore della vendita al dettaglio sta mostrando sempre più interesse per la certificazione Planet Proof e per alcune varietà è già stata fatta un'eccezione per quanto riguarda l'utilizzo di sostanze attive". 

"Siccome la Morgana è una varietà club, lavoreremo con un team specifico. La squadra è composta da Melinda, Kring, BVF e Veiling Zuid-Limburg. Inoltre, il coltivatore sarà totalmente coinvolto nel processo. La mela sarà conferita dai coltivatori - conclude Gerard -  ma sarà venduta in un unico posto in modo da conservare il controllo e mantenere la qualità del marchio ai massimi".

Per maggiori informazioni:
David van de Graaf
Vogelaar Fruitcultures/Fruvo
Oude Rijksweg 10A 
4413 NK Krabbendijke
+31(0)113503183 
Email: david@vogelaarfruitculturus.nl
Web: www.fruvo.nl 

Gerard Kievit
Veiling Zuid-Limburg
Aan de Fremme 33
6269 BK Margraten
+31 (0)6 120 283 96
Email: gerard.kievit@veilingzl.nl 
Web: www.veilingzl.nl 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto