Puntare sul marchio attraverso degli ambasciatori della qualita'

Avere un marchio riconosciuto è fondamentale e Sipo ci sta scommettendo sempre di più. Nei giorni scorsi, sono stati presentati in un convegno i i primi risultati del progetto Sipo Brand Ambassador, a tre mesi dal lancio.

"Del risultato ottenuto dal progetto #SipoBrandAmbassador siamo assolutamente soddisfatti - dichiara la coordinatrice Simona Riccio - Sono stati coinvolti 15 brand ambassador, attivi su 4 piattaforme di social network: Facebook, Instagram, Linkedin e Twitter. Attraverso un calendario editoriale organizzato, sono stati pubblicati 170 post con 572.000 impression totalizzate globalmente. Il totale degli utenti coinvolti in rete sui soli canali Twitter ed Instagram è stato pari a 174.000".

"Da sottolineare - aggiunge - che non ci sono stati post sponsorizzati, sono tutti risultati organici. La sfida l'abbiamo vinta. Abbiamo voluto cogliere l'opportunità, la potenza del web e dei social network per comunicare il più velocemente possibile contenuti di qualità attraverso professionisti di settore con un seguito online".

Sipo Brand Ambassador è un progetto digitale che nasce per comunicare in modo innovativo e coinvolgente la qualità, la storia, le tradizioni e il rispetto delle persone e dell'ambiente dell'azienda Sipo, attraverso il lavoro di un team formato da 15 professionisti coordinati dall'ideatrice del progetto Simona Riccio.

I Brand Ambassador sono: Anna Pernice, Daniela Di Lieto, Stefania Piumarta, Elena Eloisa, Francesco Paolo Russo, Luca Rallo, Maura Bozzali, Mirella Giannuzzi, Olga Simeoni, Oreste Maestroni, Paola Di Giambattista, Romina Mattoni, Simone Stricelli e Vera Rije.

Sipo, attraverso il manager Massimiliano Ceccarini, ha partecipato alla presentazione dei risultati come sponsor del convegno, fornendo alcuni prodotti delle linee Sapori del mio Orto e Verdure di Romagna: peperone friggitello, fiori di zucca, pesto fresco di zucca, pesto fresco di radicchio e funghi, mais in pannocchia, erbe aromatiche bio (rosmarino bio, salvia bio, timo bio e menta bio) che sono stati utilizzati per la preparazione dei piatti per gli ospiti dell'hotel dalla cuoca Calin Andreea Ramona.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto