In vista della nuova stagione melicola polacca

Servono punizioni esemplari per chi spaccia il falso bio

Come noto, recenti problemi climatici in Polonia porteranno a un volume inferiore per il raccolto di mele. Per le produzioni convenzionali il danno è sembrato grave, tuttavia l’azienda di esportazione Agro Queens ritiene che ci sarà una disponibilità sufficiente di mele biologiche per l'esportazione.

La prossima stagione polacca delle mele bio viene accolta positivamente dalla Agro Queens. Le sfide determinate dal meteo avranno certamente un impatto, ma loro rimangono ottimisti : "Durante la primavera, abbiamo avuto gelo e siccità, in Polonia. Tuttavia, i nostri frutteti sono adeguatamente protetti e siamo felici di dire che avremo a disposizione una quantità sufficiente di mele biologiche. Il volume  sarà naturalmente inferiore rispetto alla stagione precedente, ma pensiamo che non ci saranno grandi problemi a soddisfare le quantità richieste", ha detto Agnieszka Bajer, amministratore delegato della Agro Queens.

I media hanno riportato che alle volte prodotti non biologici vengono spacciati come bio, al solo fine di aumentare i profitti. Bajer ritiene che questi commercianti debbano essere puniti severamente: "Lavoriamo solo con i nostri fornitori, che sono affidabili e vengono regolarmente controllati. Siamo sicuri al 100% che le nostre mele sono biologiche. Effettuiamo ripetute analisi di laboratorio, molte volte durante l'anno. Penso che gli organismi di certificazione dovrebbero essere più attenti alle aziende che assistono. Le imprese che vengono scoperte a vendere mele biologiche false, dovrebbero ricevere punizioni esemplari".

Per la Agro Queens, l’obiettivo di questa stagione è far conoscere il loro marchio. "In questa stagione ci stiamo concentrando sul nostro brand BIO Queen, quindi vorremmo rafforzare i rapporti commerciali già in essere e attrarre nuovi clienti. E' nostra intenzione promuovere le mele biologiche polacche in tutta l'UE, che è il nostro mercato principale. Tuttavia, in questa stagione il marchio BIO Queens sarà disponibile anche nelle catene retail polacche", spiega Bajer.

Anche se in questo momento i prezzi delle mele convenzionali sono molto bassi, quelli delle mele bio stanno aumentando molto: "Poiché siamo a fine stagione, le quotazioni ora sono piuttosto alte. Mi aspetto che aumentino ogni settimana, fino a esaurimento scorte", afferma Bajer.

Il prezzo più alto spingerà naturalmente più persone a iniziare a coltivare mele biologiche, ma Bajer afferma che non è così facile. "Anno dopo anno, ci sono molti che si improvvisano in questo segmento, qui in Polonia. Sfortunatamente, non tutti sono in grado di gestire gli attacchi di parassiti e alcuni agricoltori si stanno già ritirando dalla produzione biologica, dopo solo un breve periodo di presenza. Purtroppo, ci sono relativamente pochi produttori onesti e di esperienza".

Per promuovere il suo marchio, la Agro Queens parteciperà a un paio di fiere quest'anno. "Parteciperemo al Fruit Attraction a Madrid, Fruit Logistica a Berlino, Anuga a Colonia e Biofac a Norimberga, in Germania. Chiunque voglia conoscere le mele biologiche polacche, venga a visitarci!", conclude Bajer.

Contatti:
Agnieszka Bajer
Agro Queens
Tel: +48 502 842 133
Email: agnieszka.bajer@agroqueens.com 
Web: www.agroqueens.com 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto