Domanda molto alta e prezzi quasi da record per le cipolle spagnole

Nel sud della Spagna, la raccolta delle cipolle precoci (o Spring - primaverili) è iniziata a fine aprile, e da allora i prezzi si sono avvicinati a livelli record.

In generale, l'offerta di cipolle in Europa è molto limitata, poiché le scorte immagazzinate sono esaurite da tempo e le grandi società commerciali hanno importato soprattutto dall'emisfero australe per rifornirsi, anche se in quantità limitate.

"Sebbene i volumi iniziali del nuovo raccolto di cipolle siano stati piuttosto normali, non sono sufficienti a soddisfare una domanda così forte, motivo per cui i prezzi stanno schizzando alle stelle, raggiungendo livelli quasi record", afferma il presidente dell'Associazione spagnola dei produttori ed esportatori di cipolle (ACEC). "La Spagna è attualmente uno dei pochi Paesi in grado di fornire cipolle precoci", aggiunge.

Fino a quando non arriveranno sul mercato i primi raccolti delle zone precoci della Castilla-La Mancha e, intorno a metà giugno le cipolle francesi, i prezzi dovrebbero rimanere a questi livelli.

In generale, secondo Alfonso Tarazona, la qualità delle cipolle è stata buona, finora, anche se i calibri sono leggermente inferiori rispetto allo scorso anno. "Tuttavia, questo non si è rivelato un inconveniente, dal momento che la domanda di cipolle è tale che sono richiesti tutti i tipi di calibri".

Per maggiori informazioni:
ACEC
C/ Hernán Cortés nº 4
46004, Valencia, Spain.
T: +34 963517409
acec@acec.info


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto