Volumi scarsi per i lime d'importazione

"Il mercato ha subito un'accelerazione all'inizio dell'anno e adesso l'offerta è molto limitata", dice Rodolfo Uresti della Jade Produce di McAllen, Texas. "Non l'ho mai visto salire a gennaio / febbraio / marzo, mentre di solito scende alla fine di marzo / inizio di aprile, e poi risale. Non l'ho mai visto prima e sono in attività da 20 anni".

Mentre il precedente impulso al mercato era stato provocato in parte dalla pioggia che ha colpito il raccolto messicano, ora altri fattori hanno contribuito a imprimere una spinta verso l'alto alle quotazioni. Tra essi: i tempi più lunghi, necessari al prodotto per attraversare il confine con gli Stati Uniti. La riduzione sul fronte dell'offerta è iniziata la settimana scorsa.

Al contempo, lla domanda è buona. "Il tempo è migliorato e questo aiuta il consumo di lime", afferma Uresti, facendo presente che in questo momento il mercato i sta muovendo su quotazioni comprese tra 40 e 42 dollari FOB.

E' in arrivo un calo dei prezzi?
Guardando al futuro, Uresti si aspetta per le prossime settimane che le cose rimangano come sono. "Penso che il prezzo comincerà a scendere tra circa due settimane. Di solito accade subito dopo la Settimana Santa, ma ci vorranno qualche settimana in più perché la produzione e le forniture risultino limitate", dice Uresti.

Oltre ai lime persiani, l'azienda commercializza mango e ananas, tutti a marchio Pink.

Contatti: 
Rodolfo Uresti 
Jade Produce
Tel: +1 (956) 682-5050
rudy@jadeproduce.com 
http://jadeproduce.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto