Avinash Maharaj, Star Choice Exports

Forte richiesta di limoni dal Medio Oriente in vista del Ramadan

La compagnia sudafricana Star Choice Exports sta registrando una forte richiesta di limoni dal Medio Oriente, dato l'avvicinarsi del Ramadan, che inizierà il 5 maggio 2019. Ne dà conto l'amministratore delegato Avinash Maharaj.

La società, impegnata soprattutto nel comparto agrumi, fornisce la merce al settore horeca del Medio Oriente, come risultato di un processo di ottimizzazione finalizzato a escludere l’attività dal rischioso commercio all'ingrosso e dalla speculazione.

Attualmente, la compagnia sta acquistando clementine dalla Spagna e verdure come lattuga e peperoncino dai Paesi Bassi.

Nella valle Nkwaleni del KwaZulu-Natal e nello Swaziland si stanno confezionando i primi pompelmi Star Ruby per un cliente cinese. "All'inizio il mercato è molto buono, ma verso la fine di aprile il prezzo probabilmente tenderà a scendere", afferma Avinash. "Al momento, ci sono molti calibri buoni, un 80% è compreso tra 40 o 45. Normalmente preleviamo tutti i calibri disponibili dalle aziende, anche quelli più piccoli, ma quest'anno non disponiamo proprio delle pezzature minori. Ma ora, all'improvviso, un cliente cinese ci ha richiesto proprio le dimensioni più piccole!", scherza Avinash.

Le arance Navel cominciano tra circa due settimane; mentre le Valencia sono quelle più attese. Avinash spiega che il Medio Oriente è un mercato flessibile e buono per la varietà Valencia. "Facciamo di tutto, dai succhi di frutta fino alla prima categoria, coprendo tutta la gamma. Abbiamo clienti che acquistano anche calibri piccoli, di seconda o terza categoria".

L'anno scorso, hanno inviato in Cina 200 container di arance Valencia, e per quest’anno prevedono di movimentare almeno le stesse quantità.

Cresce il mercato indiano per i prodotti sudafricani
L'India ha affrontato alcune sfide singolari nello sviluppo di un mercato che comincia a familiarizzare con il frutto d'importazione e ha una confusa categorizzazione per gli agrumi, come spiega Avinash: "Chiamano il mandarino ’arancia’. Sempre più spesso, i supermercati indiani fanno rifornimento di arance, nel senso convenzionale del termine. In questa stagione, abbiamo come obiettivo di inviare almeno un centinaio di container in India".

La Star Choice Exports ha recentemente iniziato a spedire in India anche mele e pere, un segmento del loro commercio che sta aumentando in risposta alle richieste dei clienti. L'India è un mercato con buone prospettive, sottolinea Avinash.

Negli ultimi anni, hanno anche inviato mele e pere in Africa, in particolare in Angola, oltre a ortaggi come cipolle, carote e patate.

L'azienda cerca sempre di espandere la propria base di fornitori in Sudafrica.

Fondata 20 anni fa e orientata fin dal principio verso l'export a oriente, la compagnia ha preso una decisione lungimirante che si è tradotta, tra l'altro, in una crescita delle sue esportazioni in India, anno dopo anno.

Ranjith Maharaj al mercato di Durban nelle prime ore del mattino, all'inizio degli anni '60

Avinash, il cui nonno Ranjith Maharaj (foto sopra) era il più grande grossista di agrumi al mercato di Durban negli anni ‘60 e ‘70, ha trascorso la sua intera carriera professionale nel settore degli agrumi. Ha anche una vasta esperienza nei settori dello stoccaggio a freddo e della logistica.

Per maggiori informazioni:
Avinash Maharaj
Star Choice Exports
Tel: +27 83 778 1876
Email: aviprime@gmail.com
avinashm@primedime.co.in


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto