Cooperativa Reichenau Gemüse eG:

Ortaggi biologici per un terzo del fatturato totale

Reichenau-Gemüse eG è una delle principali organizzazioni di produttori in Germania per quanto riguarda i prodotti biologici. La regione più a sud della Germania ha rifornito i consumatori con 4,2 milioni di chilogrammi di verdure biologiche di alta qualità nel 2018.

"Un terzo delle vendite totali di Reichenau-Gemüse eG è attualmente generato tramite le verdure coltivate con tecniche biologiche", afferma l'amministratore delegato della cooperativa, Johannes Bliestle. Questa componente continuerà ad aumentare in futuro, attraverso ulteriori progetti che sono stati pianificati.

Verdure dell'isola di Reichenau - Quest'isola è stata per decenni. una fonte naturale di verdure; la base è la coltivazione a lotta integrata. Ciò include anche una fertilizzazione dosata in base all'analisi attuale dei campioni di suolo, sull'impiego di insetti utili contro i parassiti o, ad esempio, sull'uso di semi o varietà particolarmente resistenti.

Il fatto che gli orticoltori di Reichenau abbiano riconosciuto la tendenza verso le verdure biologiche regionali fresche e abbiano compiuto ulteriori passi verso una coltivazione ancora più ecologica si è dimostrato un passo corretto, dato l'attuale sviluppo di questo settore.

Nel frattempo, il 28% degli ortaggi della Reichenau-Gemüse eG, nel 2018 è stato coltivato conformemente alle tecniche biologiche. In termini di importanza, questa cifra rappresenta fino al 36% delle vendite totali di ortaggi della cooperativa.

Ortaggi al top
Dei 30 prodotti biologici, i cetrioli e i pomodori bio rappresentano la fetta più grossa in varie forme, seguiti da erbe aromatiche e ravanelli. Gli impianti principali si trovano a Hegau, vicino all'isola, mentre la produzione di erbe aromatiche bio ha luogo esclusivamente sull'isola.


Una serra della cooperativa di produttori

"Periodo di conversione di due anni"
"Ci vuole molto tempo", afferma l'amministratore delegato di Reichenau-Gemüse, Johannes Bliestle. Ciò è dovuto al fatto che non è possibile passare all'agricoltura biologica così facilmente, da un giorno all'altro. "Solo dopo un periodo di conversione di due anni, le aree sono riconosciute e gli ortaggi prodotti possono essere commercializzati come ortaggi bio Reichenauer. Inoltre, i requisiti degli enti di certificazione, Bioland e Naturland, sono molto severi e sono al di sopra di quelli UE ".

Panoramica dell'isola di Reichenau, nel Lago di Costanza. L'isola è collegata alla terraferma per mezzo di un ponte-diga. Fonte: Wikipedia 

Già in linea con gli obiettivi a lungo termine
Secondo la Confederazione biologica tedesca per l'alimentazione biologica (BÖLW) la percentuale di terreni coltivat in regime bio in Germania è dell'8,2% e la percentuale è in aumento. La strategia tedesca per la sostenibilità e l'accordo di coalizione stabiliscono l'obiettivo di utilizzare il 20% dei terreni agricoli in modo sostenibile entro il 2030. "Avere un'incidenza percentuale della nostra produzione bio che è già oggi in linea con questo obiettivo costituisce un risultato di cui possiamo essere orgogliosi noi e, soprattutto, i nostri orticoltori”.

Per maggiori informazioni:
Reichenau-Gemüse eG
GF: Johannes Bliestle 
Marktstr. 1
78479 Reichenau
Tel. 07534 9200-30
Fax 07534 9200-148
Email: info@reichenaugemuese.de 
Web: www.reichenaugemuese.de   


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto